Filtra per

Regione Bellinzonese Luganese
Categoria Musica
Wednesday 13
6500 Bar Disco Music , Bellinzona
22.00

Il Duke of Spook Wednesday 13 annuncia un nuovo tour insieme ai suoi ghouls per presentare l’ultimo lavoro Necrophaze, uscito lo scorso settembre per Nuclear Blast. L’unica occasione per vedere la formazione è appena fuori dai confini nazionali, giovedì 2 luglio 2020 al 6500 Bar Music Club di Bellinzona, in Svizzera. I biglietti sono già disponibili online sul circuito di vendita Biglietteria.ch.

Fortemente influenzate dagli incubi notturni della vita reale di Wednesday stesso, da storici serial killer e da una serie di film horror degli anni ’80, le idee dietro Necrophaze sono stranamente familiari, spaventose e molto divertenti. È il primo album di Wednesday 13 ad avere ospiti spaventosi di tutto rispetto: Alice Cooper, Roy Mayorga (Stone Sour), Alexi Laiho (Children of Bodom), Jeff Clayton (ANTiSEEN, Murder Junkies di GG Allin) e Cristina Scabbia (Lacuna Coil). Necrophaze è un calderone di riff mostruosi e testi che spaventano, pronti a fare divertire gli ascoltatori, tra cui una preziosa cover di Films di Gary Numan, tratta dal suo album di debutto The Pleasure Principle che ha da poco compiuto quarant’anni.

Anche grazie ad una line-up stabile da diversi anni, il processo di scrittura di Wednesday 13 si è sviluppato in ciò che è oggi: tutti i membri contribuiscono in egual maniera per ottenere pezzi di qualità. «Capita molto spesso che gli altri creino la struttura della canzone e io mi occupi dei testi. In questo modo abbiamo molto più tempo per essere creativi insieme».

Oltre al frontman Wednesday 13 alla voce, la band è composta da Roman Surman e Jack Tankersley alle chitarre, Troy Doebbler al basso e Kyle Castronovo alla batteria.

TICKET NORMALE 18.-

TICKET MEET & GREET 30.- foto e incontro con gli artisti 

 

Luogo6500 Bar Disco Music
Indirizzo / Viavia Franco Zorzi 19 , Bellinzona
PeriodoDal 02.07.2020 al 03.07.2020
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Frank Braley, pianoforte / Renaud Capuçon, violino / Gautier Capuçon, violoncello
Lac Lugano, Lugano
20.30

Ludwig van Beethoven
Dieci variazioni per trio su Ich bin der Schneider Kakadu, op. 121a
Trio per archi e pianoforte n. 5 in re maggiore, op. 70 n. 1 Gli spettri
Trio per archi e pianoforte n. 7 in si bemolle maggiore, op. 97 L’Arciduca

 

Dalle dieci variazioni sul lied Ich bin der Schneider Kakadu, fino ai trii op. 70 – il primo e detto Gli Spettri poiché riporta un tema che Beethoven aveva inizialmente appuntato per un coro sul Macbeth di Collin – e al trio op. 97, eseguito dal compositore nel suo ultimo concerto pubblico, i lavori per pianoforte, violino e violoncello sono espressione della migliore produzione cameristica beethoveniana. Gautier Capuçon, Artista in residenza a LuganoMusica, da tempo esplora la produzione del genio di Bonn insieme al fratello Renaud al violino e Frank Braley al pianoforte, con il quale ha recentemente inciso tutte le sonate.

LuogoLac Lugano
Indirizzo / ViaPiazza Bernardino Luini 6, Lugano
PeriodoDal 05.06.2020 al 05.06.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Simone Rubino percussioni / Ensemble
Lac Lugano, Lugano
20.30

Peter Sadlo
Variations on Fuga C II per solo di percussioni

Tan Dun
3 cadenze per solo di percussioni

Keiko Abe
The Wave, per marimba e ensemble di percussioni

Casey Cangelosi
Bad Touch per solo di percussioni ed elettronica

Jakob Brenner
nuova commissione per body percussion

Minoru Miki
Marimba Spiritual, per marimba e ensemble di percussioni

 

Nato a Torino nel 1993, Premio Abbiati della critica italiana come migliore musicista del 2018, Simone Rubino ha saputo trasformare le percussioni in uno strumento solista, grazie a un’incredibile energia e un entusiasmo raggiante. Premi e collaborazioni prestigiose ne hanno fatto un assoluto riferimento, tanto da divenire dedicatario di nuove composizioni e contribuendo a far conoscere un repertorio in cui il ritmo e l’elemento più spiccato. A Lugano arriva con il suo ensemble e un programma di brani contemporanei per ogni sorta di strumenti a percussione, dalla marimba fino al proprio corpo.

LuogoLac Lugano
Indirizzo / ViaPiazza Bernardino Luini 6, Lugano
PeriodoDal 27.04.2020 al 27.04.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
ANNULLATO - Paul Lewis, pianofortePaul Lewis, pianoforte
Lac Lugano, Lugano
20.30

Ludwig van Beethoven
Sonata per pianoforte n. 13 in mi bemolle maggiore, op. 27, n. 1 Quasi una fantasia
Sonata per pianoforte n. 14 in do diesis minore, op. 27, n. 2 Chiaro di luna

Franz Schubert
Sonata per pianoforte n. 18 in sol maggiore, D 894 

Paul Lewis ha raggiunto il suo pieno potenziale artistico in un vasto repertorio, ma Beethoven è al centro delle sue attività degli ultimi tempi. A partire dal 2005 ha eseguito le 32 sonate per pianoforte in una serie di récital in Europa e in America. Lewis si esprime in equilibrio tra integrità e immaginazione in questo concerto con due pagine di grande atmosfera: la Sonata Quasi una fantasia in mi bemolle, e la Sonata Chiaro di luna. Nella seconda parte la Sonata n. 18 di Schubert, conosciuta come Sonata-Fantasia, ricca di quelle splendide divagazioni schubertiane, che conducono lontano in un viaggio musicale apparentemente senza meta.

LuogoLac Lugano
Indirizzo / ViaPiazza Bernardino Luini 6, Lugano
PeriodoDal 01.04.2020 al 01.04.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved