Filtra per

Regione Luganese Mendrisiotto Bellinzonese Locarnese Italia
Categoria Teatro Sport Musica Conferenze Altro Arte Musei
Io signora di Glamis
Teatro Foce, Lugano
18.00

MONIQUE MAZREKU

Testo e regia: Monique Mazreku
Con: Carla Valente, Dario Marvulli, Julia Vergnaghi

 

Lo spirito di Lady Macbeth, imprigionato in una sorta di purgatorio perpetuo di solitudine, racconta, dal suo punto di vista, ciò che non conosciamo: la sua vita prima dell'incontro con Macbeth, la sua terra, la sua vita come signora di Glamis e i fatti che portano alle vicende narrate da Shakespeare. Uno spin off che si interseca con l'opera di Shakespeare tramite alcuni dialoghi originali tra Macbeth e Lady Macbeth. 

Cosa può accadere a una donna per farla diventare così cinica, ambiziosa e crudele come ci viene raccontata? La risposta che nasce permea e domina l'agire di questa donna attraverso il dolore, la frustrazione, l'alienazione, la ritrovata lucidità e la consapevolezza che l'agire forgia il destino; fino all'epilogo che non la libera da sofferenze e sensi di colpa, ma li dilata all'infinito.

 

Durata: 70’
Età: da 12 anni

LuogoTeatro Foce
Indirizzo / ViaLugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Re-Cordari
Studio Foce, Lugano
18.00

 

RE-CORDARI

TEATRO DELLE RADICI

Drammaturgia e regia: Cristina Castrillo

Con: Giovanna Banfi-Sabbadini, Andrea Fardella, Bruna Gusberti, Ornella Maspoli, Monica Muraca, Massimo Palo, Fulvia Romeo, Nunzia Tirelli, Carlo Verre, Chiara Vighetto, Irene Zucchinelli

Disegno di scena: Cristina Castrillo – Teatro delle Radici

Scenografia: Luka Minotti, Claudio e Massimo Palo

Assistenza regia: Bruna Gusberti

 

La parola latina re-cordis o re-cordari significa passare ancora dal cuore. La spiegazione dice “il ricordo richiama nel presente del cuore qualcosa che non è più qui o non è più adesso, ma che per il solo tornare nel cuore rivive. È la possibilità di consultare il passato, di interrogarlo, per sapere chi siamo, da dove veniamo e dove possiamo spingerci, per non perdere niente di quello che esce dalla nostra vita. Niente e nessuno”. Nulla di più vicino ai nostri sentimenti, allora, per festeggiare 40 anni d’attività.

 

Durata: 80’

Età: da 14 anni

LuogoStudio Foce
Indirizzo / ViaVia Foce, 1, Lugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
BancaStato Walking Mendrisiotto
Centro sportivo Adorna, Mendrisio
08.30

Domenica 26 settembre 2021 torna l’appuntamento con il movimento all’aria aperta a Mendrisio. Non perdetevi il BancaStato Walking Mendrisiotto, che si terrà in una location tutta nuova: il Centro sportivo Adorna di Mendrisio. Una giornata all’insegna del movimento all’aria aperta, della compagnia e del divertimento con la proposta di 4 percorsi walking e nordic walking di diverse distanze e difficoltà. Inoltre, per gli amici a 4 zampe tracciato “Walk&Dog”.

 

PERCORSI

Famiglia (3.4 km): percorso facile, accessibile a tutti (anche con carrozzine e passeggini) e ideale per le famiglie.

Chiasso (7.4 km): percorso pianeggiante di media distanza che parte da Chiasso e arriva a Mendrisio passando nelle campagne di Novazzano e Coldrerio. Il trasporto con i mezzi pubblici alla partenza è incluso nella quota d’iscrizione.

Castello (11.8 km): tracciato collinare di media lunghezza con un dislivello di circa 300 m. Si snoda tra boschi, campagne e vigneti. Si passa da Castel S. Pietro per poi salire alla chiesa di Sant’Antonino a Obino e gettare uno sguardo al bel panorama per poi rientrare a Mendrisio sempre immersi nella natura. 

Salorino (15.1 km): percorso pensato per i camminatori più allenati con un dislivello di ca 500 m e splendido dal punto di vista paesaggistico. Permette di scoprire le bellezze di Corteglia, Castel S. Pietro, Obino, Salorino e Somazzo. Tutto il tracciato si snoda tra boschi, campagne, vigneti e nuclei molto suggestivi e panoramici.

 

WALK&DOG

Per gli amici a 4 zampe e i propri accompagnatori è previsto un percorso speciale “Walk&Dog” della lunghezza di 4.5 km. Il tracciato è pianeggiante, con zone d’ombra e prevede soste e punti di ristoro pensati sia per il cane che il padrone. È pure previsto un servizio di pronto intervento veterinario (a pagamento). Iscrizioni unicamente online tramite il sito www.walkingmendrisio.ch (posti limitati).

 

PACCO GARA
La quota d’iscrizione include una t-shirt in tessuto tecnico, un buono pasto per la zona ristorazione presso il Centro sportivo Adorna di Mendrisio, un pettorale personale con come, una carta giornaliera Arcobaleno (2a classe, tutte le zone, valida il giorno dell’evento, inserita nel pettorale), rilevamento del tempo, rifornimento e servizio sanitario sul percorso e all’arrivo.

 

NUOVA LOCATION
L’edizione 2021 si terrà presso il Centro sportivo Adorna di Mendrisio.

 

INFORMAZIONI
www.walkingmendrisio.ch - info@walkingmendrisio.ch

LuogoCentro sportivo Adorna
Indirizzo / ViaMendrisio
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Concerto bandistico per la festa di San Michele
Lungolago Roncaioli, Brusino Arsizio
15.00

DOMENICA 26 SETTEMBRE 2021

Filarmonica Comunale Riva S.Vitale

Concerto bandistico per la Festa di S.Michele

Diretto dal Mo. Roberto Cereghetti

Se piove, annullato

Brusino Arsizio, Lungolago Roncaioli

Ore 15.00

Marce brillanti intercalate da brani classici e melodici moderni.

LuogoLungolago Roncaioli
Indirizzo / ViaBrusino Arsizio
Info0774458673
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
come trasformare la tua vita: incontro con il monaco Gen Kelsang Gyalchog
Cerere Bio Bistrot, Bellinzona
16

Come rendere la vita umana significativa? Come ridurre e far cessare i problemi? Come mantenere una mente pacifica e felice? Con la pratica della meditazione buddista e con una corretta motivazione è possibile trasformare le nostre esperienze. Il libro "Come trasformare la tua vita" offre degli spunti di riflessione ispirati dalla filosofia di Buddha.

LuogoCerere Bio Bistrot
Indirizzo / ViaPza Collegiata 5, Bellinzona
Info0795066968
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Royal dance - lamone
Lamone , Lamone
14.00

Ripartiamo in tutta sicurezza osservando scrupolosamente le diritti e cantonali e federali, per accedere ai locali della royal dance è necessario riempire un formulario con tutti i dati anagrafici e numero telefonico, e il rilascio della n'è vero card per tracciamento . Costi sfr 10.- durata un anno 

LuogoLamone
Indirizzo / ViaVia alle scuole 79, Lamone
Info0796510303
Escursione Neofite invasive a Iragna
Parcheggio campo da calcio, Iragna
09.30

Domenica 26 settembre con ritrovo alle 9.30 presso il posteggio del campo di calcio di Iragna l’associazione Interriviera organizza un’uscita per approfondire le conoscenze inerenti le piante neofite invasive (riconoscimento e metodi di lotta). A guidare ci sarà Christian Benetollo dell’ufficio Ecocontrol SA.

L’uscita terminerà verso le 12.00 circa.

L’iscrizione è obbligatoria con l’indicazione di nome, cognome e domicilio di ogni partecipante al seguente numero di telefono: 077.419.59.83.

In caso di cattivo tempo l’uscita sarà annullata.

LuogoParcheggio campo da calcio
Indirizzo / ViaIragna
Info0774195983
EtàPer tutti
Processione Madonna della Salute
Chiesa patronale, Gnosca
16.00

Ogni tre anni a Gnosca si festeggia la Madonna della Salute. La storia ci racconta che la prima volta fu nel 1839, anno in cui gli abitanti di Gnosca si rivolsero a Maria per chiedere aiuto nello sconfiggere una terribile e crudele epidemia che falciava decine di giovani vite umane. Fu in quell’anno che decisero di innalzare una cappella nel centro della campagna, dedicandola proprio alla Madonna della Salute. Quest’anno i festeggiamenti sono cominciati mercoledì 15 settembre con una celebrazione presso la cappelletta in campagna. Nelle sere successive  si sono poi tenute altre celebrazioni liturgiche, presso il monumento San Giovanni e poi in Piazza. Domenica si è poi tenuta alla mattina la Santa Messa presso la Chiesa patronale. La consuta processione lungo le strade del paese decorate a festa con ghirlande  e fiori è invece stata rinviata a causa delle forti precipitazioni. Si informa allora l’intera comunità che la processione avrà luogo domenica 26 settembre con partenza dalla Chiesa patronale alle ore 16.00. Al termine della processione, presso la cappelleta nei pressi del campo sportivo, si terrà poi un rinfresco.

LuogoChiesa patronale
Indirizzo / ViaGnosca
Recital flauto e chitarra
Teatro oratorio S.G. Bosco, Minusio
17.00

Concerto organizzato in collaborazione al Conservatorio della Svizzera italiana

Enrico Tripodi, classe ‘97, nel 2012 inizia a studiare al Conservatorio G. Verdi di Milano dove, ottiene la Laurea Triennale col massimo dei voti, lode e mezione d’onore e nel contempo si perfeziona all’Accademia Milanese “Giulio Regondi”. Nel 2020 il Master of Arts in Music Performance al Conservatorio della Svizzera italiana a Lugano. Ora si dedica a un secondo Master a Lugano. Grazie a una borsa di studio Erasmus ha studiato al Conservatorio Reale di Bruxelles con il M° Antigoni Goni.

Ilaria Torricelli, classe’95, si iscrive nel 2014 al Conservatorio “G.Cantelli” di Novara, dove, nei successivi cinque anni, consegue le lauree di primo e secondo livello sotto la guida del Maestro Gianni Biocotino, entrambe raggiungendo la votazione massima, con lode. Negli anni frequenta numerosi corsi e masterclass. Dal 2019 frequenta il Master of Arts in Music Performance presso il Conservatorio della Svizzera italiana di Lugano. Collabora periodicamente con numerose orchestre.

In programma musiche di Mario Castelnuovo Tedesco e Joaquin Rodrigo

LuogoTeatro oratorio S.G. Bosco
Indirizzo / ViaVia Motta, Minusio
Prezzo15/10/0 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Lema Trail
Miglieglia, Miglieglia
11.00

Vi presentiamo la seconda edizione del Lema Trail, una bellissima corsa in salita che vi porterà dal grazioso borgo di Miglieglia nel Malcantone alla vetta del Monte Lema.

Incastonato tra i laghi di Lugano e Maggiore e le valli del Luinese, il Monte Lema si staglia sulla Svizzera Italiana con i suoi 1624 metri e domina un panorama che abbraccia le vallate del Ticino e oltre.

Da Miglieglia una moderna funivia risale le pendici del Monte Lema e in soli 10 minuti porta i visitatori in vetta. Lungo il tragitto, sospesi nell’aria, si gode di un panorama mozzafiato che si apre all’infinito.

Per chi si cimenterà con questo percorso senza prendere la funivia, il tempo di percorrenza sarà un po’ più lungo.

La partenza della corsa è prevista alle ore 11 vicino alla Funivia del Monte Lema (dove saranno disponibili diversi posteggi gratuiti) e dopo un primo tratto su asfalto si entra nel sentiero e a contatto diretto con la natura. Ci si inerpica per ca. 950 metri prima di raggiungere l’Ostello posto all’arrivo della funivia e proseguire fino alla cima dove sorge l’osservatorio astronomico e dove sarà posto il traguardo (condizioni meteo permettendo).

Un percorso veloce, panoramico e decisamente stimolante.

La gara si terrà domenica 25 aprile 2021 (con qualsiasi tempo) ed aprirà una lunga stagione di corse in montagna e di allenamenti all’aria aperta a contatto con la natura.

LuogoMiglieglia
Indirizzo / ViaMiglieglia
Prezzo20 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
PrevenditaAcquista biglietti
Apertura al pubblico della miniferrovia ATAF
Parco giochi Mappo, Minusio
14.30

Apertura al pubblico della miniferrovia Minusio Mappo

L’Associazione Ticinese Amici della Ferrovia comunica che la miniferrovia Minusio-Mappo sarà di nuovo in servizio per il pubblico domenica 26 settembre dalle 14.30 alle 17.30. I convogli, trainati da locomotive a vapore e elettriche, circoleranno solo se non piove.

Avvisiamo che la miniferrovia sarà di nuovo aperta al pubblico domenica 3 ottobre dalle 9.30 alle 17.00.

Maggiori informazioni su www.ataf.ch.

LuogoParco giochi Mappo
Indirizzo / ViaMappo, Minusio
Prezzo CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Joseph Cornell: quadri da fiaba
Museo in erba, Lugano
14.15

Un bosco, un castello e tanta fantasia in un quadro pieno di magia.

Per  tutta la famiglia, bambini da 4 a 11 anni
Orario: 14.15 -15.45


TEMA DEL MESE: Alla scoperta dell’arte con i fantastici 4! Tinguely, Cornell, Cragg e Spoerri


Prenotazioni: Tel. +41 91 835 52 54
ilmuseoinerba@bluewin.ch

LuogoMuseo in erba
Indirizzo / ViaRiva Caccia 1, Lugano
Prezzo20 CHF
Etàper bambini da 4 a 11 anni
Sito webVai al sito
Baby Atelier – Che avventura!
Museo in erba, Lugano
16.00

Un’esperienza cantata e dipinta a suon di natura. Con lettura di “A caccia dell’orso”, di M. Rosen e H. Oxenbury.


Orario: 16.00 – 16.45
Per bambini di 2/3 anni accompagnati da un adulto
Prenotazione obbligatoria

Per i baby atelier di quest’anno si parte dai libri! L’atelier diventa una esperienza unica per i più piccoli. Ogni lettura è accompagnata da una sperimentazione che consente di connettere le parole al linguaggio visivo.


Prenotazioni: Tel. +41 91 835 52 54
ilmuseoinerba@bluewin.ch

LuogoMuseo in erba
Indirizzo / ViaRiva Caccia 1 , Lugano
Prezzo15 CHF
Etàper bambini di 2/3 anni accompagnati
Sito webVai al sito
Jazz matinée del Mendrisiotto Jazz Club
Hotel Touring, Chiasso
10.30

AZUL

Oscar Del Barba pianoforte

Fausto Beccalossi fisarmonica

Attilio Zanchi contrabbasso

 

Per l’ultimo appuntamento della rassegna che da più di vent’anni porta i suoni del mondo nel Mendrisiotto si esibirà la formazione composta da tre big del jazz italiano: il fisarmonicista Fausto Beccalossi, il pianista Oscar Del Barba e il contrabbassista Attilio Zanchi.

La particolarità stilistica di questa formazione è una fusione di svariati generi musicali: echi di jazz, sonorità brasiliane, musica cubana e argentina ma non solo, che si ritrovano anche nelle composizioni originali del trio. Inoltre nel repertorio del gruppo figurano brani riarran-giati che appartengono al mondo latino, fra i quali Historia de un Amor del compositore panamense Carlos Eleta Almarán, Rosa e Carinhoso del grande Pixinguinha (compositore, arrangiatore, flautista e sassofonista brasiliano ma soprattutto colui che, più di tutti, ha reso celebre il genere musicale choro) e Um Anjo del compositore e polistrumentista brasiliano Egberto Gismonti. 

LuogoHotel Touring
Indirizzo / ViaPiazza Indipendenza 1 - 6830 Chiasso, Chiasso
Info0796137917
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Corso Feng Shui Evolutivo - Spazi abitativi - Colori - Inconscio
Centro Parrocchiale, Lamone
10.00

Un Corso che parte dal Feng Shui tradizionale (un'antica disciplina orientale che mette in equilibrio i campi energetici dei propri Spazi Abitativi), per arrivare a comprendere le connessioni energetiche tra se stessi e i propri ambienti.

Hai mai fatto caso che ci sono ambienti nei quali STAI BENE ed altri dove ti senti a DISAGIO?
Ma lo sai che gli Spazi Abitativi, che sono un RIFLESSO INTERIORE, possono BLOCCARE alcuni aspetti specifici della propria Vita?
Vuoi comprendere come le Energie all’interno di ogni Spazio Abitativo INFLUENZANO sempre le proprie scelte e le proprie azioni, a volte in maniera DANNOSA?

Infatti, principio base del FENG SHUI EVOLUTIVO® è che

l'ENERGIA DI UNA CASA É SEMPRE DATA DALL'ENERGIA DEI PROPRI ABITANTI

LuogoCentro Parrocchiale
Indirizzo / ViaVia Girella 41 , Lamone
Info0763790776
Prezzo130 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
PrevenditaAcquista biglietti
Nelle vene della terra - Nuova produzione della Compagnia Giovani Tiziana Arnaboldi
Teatro San Materno, Ascona
Sa 20.30/ do 17

Sabato 25 settembre, ore 20.30

Domenica 26 settembre, ore 17

 

Danzatrici, danzatori e un poeta circondati semplicemente da un mucchio di terra, si aprono un varco. Lo sguardo, le mani, i piedi avvolti nella nuda e scura terra sono semi che attendono di esprimere la propria unicità e vitalità e tracciano dentro di noi solchi di memoria per generare meraviglia, bellezza e speranza. Piccoli e semplici gesti, capaci di trasmettere un senso di profonda umanità: gesti che diventano soffio, respiro, flusso. Gesti e parole saranno avvolti in un suggestivo paesaggio sonoro, frutto della ricerca musicale di Mauro Casappa.

LuogoTeatro San Materno
Indirizzo / ViaVia Losone 3, Ascona
PeriodoDal 25.09.2021 al 26.09.2021
GiorniSa Do
Info0917923037
Prezzo25/20 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Diamo i numeri
L'ideatorio Cadro , Cadro
20.00

Qual è la probabilità di vincere al lotto? Che cosa c’entrano i numeri con le previsioni metereologiche? Con la bellezza di un girasole? O con la diffusione di un virus? E, soprattutto, chi ha inventato i numeri? DIAMO I NUMERI! Un affascinante viaggio 3D per grandi e piccoli nel matemagico mondo dei numeri. Un percorso da scoprire sulla punta delle DITA, fra antichi rompicapo, DADI giganti e ruote da casinò, sotto una pioggia di DATI che raccontano la nostra vita.
L'esposizione è ideata da Antonietta Mira, Facoltà di scienze economiche, in collaborazione con L'ideatorio USI e la Società Matematica della Svizzera italiana.

Aperto sabato e domenica dalle 14:00 alle 18:00

LuogoL'ideatorio Cadro
Indirizzo / ViaPalazzo Reali, Piazza del Municipio, Cadro
PeriodoDal 18.09.2021 al 12.06.2022
GiorniSa Do
Info0586664520
Prezzo CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Un viaggio nel cosmo
L'ideatorio Cadro , Cadro
20.00

Una silenziosa biglia blu, sospesa nel buio: ecco come appare il nostro pianeta dallo spazio. Partiremo da qui, da casa nostra, per andare alla scoperta di galassie e buchi neri, vita extraterrestre e missioni spaziali. Grazie al moderno planetario digitale de L’ideatorio, chiunque potrà sognare di viaggiare nello spazio, oltre i limiti del nostro Sistema solare. Un viaggio per musica e immagini, con affascinanti proiezioni immersive che ci porteranno dagli austeri panorami di Marte ai suggestivi anelli di Saturno, fino alle nebulose e alle galassie più remote. Fra miti e leggende, ben oltre i nostri umani confini, in compagnia di sogni, timori e tanta meraviglia. Sarà l’occasione per rispondere alle vostre curiosità spaziali, imparando a guardare con occhi diversi questo piccolo grande pianeta che ci accoglie, la Terra. 


Proiezioni ore: 14.15 e 16.15 

LuogoL'ideatorio Cadro
Indirizzo / ViaPalazzo Reali, Piazza del Municipio, Cadro
PeriodoDal 18.09.2021 al 12.06.2022
GiorniSa Do
Info0586664520
Prezzo CHF
EtàPer tutti (si consiglia a partire dai 5 anni)
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
L'eclisse e l'iperbole
Sala Diego Chiesa, Chiasso
17

L'eclisse e l'iperbole coinvolge sette artisti eterogenei, rappresentativi della sperimentazione fotografica e della fotografia senza scatto, uniti dall'essere svizzeri e giovani adulti.
Per opere selezionate e spazio espositivo - la Sala Diego Chiesa - l'esposizione si presenta di particolare interesse, per ogni tipo di pubblico, dunque vi consigliamo di prestarvi attenzione.

L'ingresso è libero.
Il vernissage sarà venerdì 17 settembre, dalle ore 17 alle 21, con aperitivo dalle 18 nel piazzale dello Spazio Officina, a 50 metri di distanza.

L'esposizione è supportata anche da Pro Helvetia.

LuogoSala Diego Chiesa
Indirizzo / ViaVia Soave, Chiasso
PeriodoDal 17.09.2021 al 14.11.2021
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
PROROGA Mostra PAST/PRESENT Lugano
Galleria Michela Negrini, Lugano
20.00

E' prorogata al 1° ottobre la mostra PAST/PRESENT in corso alla Galleria Michela Negrini a Lugano.

L'esposizione riunisce le opere di quattro noti artisti – Elisabetta Benassi, Liliana Moro, Melik Ohanian, Namsal Siedlecki - che indagano le molte implicazioni dell'esperienza del tempo, della sua essenza e della sua percezione. 

La mostra si estende oltre i confini abituali delle immagini, nella loro dimensione spaziale e temporale, e nasce da una riflessione su questo particolare tempo “congelato” che stiamo vivendo a causa della pandemia Covid 19. 

Una delle numerose conseguenze della pandemia è il cambiamento della nostra percezione del tempo. Lo spazio della vita quotidiana ha subito enormi limitazioni. Il virus, inatteso, ci ha bloccati. Abituati a guardare al futuro, oggi viviamo nell’incertezza. Prigionieri del presente, la vita è diventata sopravvivenza, senza proiezione, se non quella individuale.

Dopo anni di progresso, viviamo i limiti del presente e l’impossibilità di immaginare il futuro: grande contraddizione della nostra epoca.

Attraverso il recupero e la trasformazione di materiali e di simboli, Elisabetta Benassi osserva criticamente l’eredità culturale, politica e artistica spesso controversa dei nostri tempi, per esplorare il rapporto tra passato ed epoca contemporanea, interrogandosi sulla condizione e l’identità del presente. In mostra Atlas Shrugged, un lavoro del 2018 che si inserisce nell’esplorazione di un mondo in cui l’idea di comunità è sparita e in cui regna “l’individuo sovrano”.

In mostra anche opere inedite di Liliana Moro: grandi sculture in ceramica bianca candida, a forma di melagrana. Simbolo primitivo del ciclo morte-vita, del continuum su cui si basa la nostra esistenza, il frutto ne rappresenta l’energia vitale. Per queste composizioni, l’artista ha utilizzato la ceramica e riflettendo sulla centralità della scelta del materiale quale parte fondamentale del processo creativo, Liliana Moro ci porta a riflettere sul tempo del materiale, elemento fondamentale che restituisce forma alla terra, scandendo i tempi di realizzazione e sul fascino dell’attesa.

La ricerca artistica di Melik Ohanian indaga il mondo dell’immagine e il suo potere allegorico e la dimensione spaziale e quella temporale possono essere identificate quali nodi centrali di tutta la sua poetica. In mostra nuove opere della serie Tomorrow Was. Senza indicazioni di tempo, né di spazio, questa serie medita su un possibile domani. In mostra anche opere della serie Portrait of Duration - Cesium Series, un lavoro che presenta i passaggi dallo stato solido a quello liquido del Cesio 133.

Gli ex voto hanno rappresentano fin dal paleolitico un elemento di legame col divino, cui l’uomo si rivolge alla ricerca di forza e conforto. Questa antica forma di preghiera, in cui predominante è la presenza di figure umane, è portata in mostra grazie al lavoro di Namsal Siedlecki: una scultura in argento nata da alcune scansioni 3d che l’artista ha realizzato in Francia nel 2019, a Clermont Ferrand, nei cui pozzi votivi negli anni 60 sono stati ritrovati una serie di reperti archeologici risalenti al 50 a.C. Ex-voto scolpiti in legno di faggio e gettati in acqua come offerta ad una divinità dei Galli, Maponos.

 

 

LuogoGalleria Michela Negrini
Indirizzo / ViaVia Dufour 1, Lugano
PeriodoDal 31.08.2021 al 01.10.2021
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Lezioni di canto, pianoforte/tastiera e beat box
Lugano, Lugano
14.00

Incantando propone lezioni di canto, tastiera/pianoforte e beat box. Le lezioni online o in presenza a Lugano sono pensate per essere dinamiche, divertenti, flessibili ed empatiche volte a sviluppare maggiormente le capacità di ogni studente. La didattica è fortemente personalizzata ai diversi stili, alle diverse personalità e caratteristiche individuali.                                                                                                                                                          I corsi attivati sono: Canto Pop, Rock, Jazz e Lirico, Pianoforte e Tastiera, Beat box e Body percussion. 
Per gli alunni più meritevoli è prevista la produzione di un inedito e i saggi/concerti a seconda dell’evoluzione pandemica saranno svolti online o in presenza a Lugano.
L’ammissione ai corsi è prevista a partire dai 6-7 anni (fascia di età a cui solamente è dedicata la durata di 30’), mentre a partire dagli 8 anni è possibile svolgere lezioni di 45’ o 60’.
Il primo incontro conoscitivo di circa 30’ è gratuito. Le tariffe variano a seconda della modalità d'insegnamento: 35 CHF online, 40 CHF in presenza (per 60'). Vi aspettiamo!

Per maggiori informazioni: Massimiliano Pascucci

Email: incantand@gmail.com

https://incantando.online/INCANTANDO/CONTATTI.html

LuogoLugano
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 09.08.2021 al 09.08.2022
GiorniTutti i giorni
Info0789294070
Etàdai 6 anni
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
HCB Ticino Rockets - Abbonamento 2021/2021
Raiffeisen BiascArena, Biasca
20.00

Si informa che per assicurare il rispetto delle normative in vigore per contrastare la diffusione del Coronavirus, verrà garantito l’accesso alla Raiffeisen BiascaArena unicamente se viene presentato un certificato COVID-19 che attesta:
Avvenuta vaccinazione
Guarigione dalla malattia entro 6 mesi
Risultato negativo ad un test rapido COVID”

 

LuogoRaiffeisen BiascArena
Indirizzo / ViaBiasca
PeriodoDal 06.08.2021 al 15.12.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Jean e Marguerite Arp al Ronco dei Fiori
Fondazione Marguerite Arp, Locarno
14.00 - 18.00

Nel 1959 Marguerite Hagenbach (1902-1994) e Jean/Hans Arp (1886-1966) si uniscono in matrimonio e acquistano la tenuta Ronco dei Fiori a Locarno-Solduno, dove si stabiliscono l’anno successivo. Entrambi da decenni frequentavano il Canton Ticino, definito da Arp “le plus beau pays dans l’Europe” (intervista RSI 1964).

Nell’atelier della nuova dimora immersa in un rigoglioso giardino e al fianco di Marguerite, Arp sviluppa nuovi linguaggi che rivelano un’inesauribile voglia di sperimentare nei fecondi anni della maturità.

La mostra, che dallo spazio espositivo si estende al giardino, presenta una cinquantina di opere realizzate da Arp negli anni Sessanta e una selezione di fotografie e documenti. Tutti i pezzi esposti appartengono alla collezione della Fondazione Marguerite Arp.

Ampio spazio è dedicato alle opere su carta – disegni, dipinti, collage e découpage – e in particolare all’insieme delle Poupées nelle loro diverse declinazioni: dalla Poupée borgne (1963) in bronzo, alla “bambola” in vetro di Murano (1964), fino a tutta una serie di sagome di carta i cui contorni stilizzati rimandano alla figura umana, spesso femminile, ma anche ad anfibi o anfore. I titoli delle opere rivelano la fantasia e la creatività di Arp poeta e, insieme alle dediche, testimoniano il profondo affetto nei confronti di Marguerite.

Nello spazio espositivo l’occhio è catturato da intriganti sculture in marmo di Peccia, come Scrutant l’horizon (1964) o Concrétion ambitieuse, mentre nel giardino si scopre una nuova tipologia di opere in granito belga leggibili come un’ibridazione tra la scultura a tutto tondo e il rilievo. Queste sculture si staccano da quanto Arp aveva realizzato fino a quel momento e svelano quanto le caratteristiche architettoniche e paesaggistiche del Ronco dei Fiori lo abbiano ispirato.

LuogoFondazione Marguerite Arp
Indirizzo / Viavia alle Vigne 46, Locarno
PeriodoDal 25.04.2021 al 31.10.2021
GiorniDo
Prezzo5 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Pompei e Villa dei Misteri
Scavi di Pompei, Pompei Scavi
20.00

La visita guidata agli scavi di Pompei. Il tour degli Scavi di Pompei è un’esperienza unica. È come compiere un viaggio nel tempo: si respira l’atmosfera della vita nell’antichità. Quella pubblica, e soprattutto quella privata… ma un bel giorno d’estate tutto finì! L’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. seppellì Pompei sotto una coltre di cenere e lapilli. La maggior parte degli abitanti, fuggiti dalle case, trovò la morte sul litorale. I pochi rimasti, nella speranza di salvarsi nei sotterranei delle loro abitazioni, morirono asfissiati. I calchi in gesso dei loro corpi in agonia, sono la commovente testimonianza della tragedia. Scopri tutti i dettagli della nostra visita guidata agli scavi di Pompei che si concluderà con la famosa e recentemente restaurata Villa dei Misteri. Scopri tutti i dettagli della nostra visita guidata agli scavi di Pompei e richiedi un preventivo con le nostre guide turistiche esperte
Durata +2 ore circa
Appuntamento piazza ESEDRA presso porta Marina inferiore
Tutti i giorni partenze ore 10.00
Info e prenotazioni +39 081 5499953 - 3357851710
Richiedi il preventivo a visitenapoli@gmail.it
https://www.guideturistichenapoli.it/visite-guidate-napoli/

LuogoScavi di Pompei
Indirizzo / ViaPiazze Esedra 35, Pompei Scavi
PeriodoDal 08.12.2020 al 31.12.2021
GiorniTutti i giorni
Info390815499953
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Hcb Ticino Rockets - Ajoie
Raiffeisen BiascArena, Biasca
19.30

Per motivi di rintracciabilità sarà obbligatorio presentare un documento d’identità ufficiale all’entrata.

Ogni biglietto deve corrispondere al nominativo della persona che lo possiede.

Nel rispetto delle direttive emanate dalle autorità cantonali, la Raiffeisen BiascArena sarà divisa in tre settori distinti e avrà una capacità ridotta a 600 spettatori.

La stagione 2020/21 sarà una stagione particolare per i Ticino Rockets, che non dovendo preoccuparsi della retrocessione, potranno concentrarsi sull’obiettivo primario di formare giovani giocatori e permettere loro di fare il grande salto nell’hockey professionistico. Per poter riuscire in questo intento, staff tecnico e giocatori vi aspettano alla Raiffeisen BiascArena a sostenerli!

LuogoRaiffeisen BiascArena
Indirizzo / ViaBiasca
PeriodoDal 02.10.2020 al 02.10.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio
Casa Cantoni , Cabbio
14.00

Esposizione temporanea Pezzi di frontiera. Geografie e immaginario del confine. Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore in un viaggio lungo i confini geografici, culturali e immaginari partendo dalle molteplici testimonianze presenti nella Valle di Muggio e ampliando lo sguardo al Mondo.

Le novità nell’allestimento e nell’offerta didattica saranno numerose. Visitabile da martedì a domenica dalle 14.00 alle 17.00. Fino al 2023.

LuogoCasa Cantoni
Indirizzo / ViaCabbio
PeriodoDal 09.06.2020 al 30.10.2022
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Prezzo8 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
News e approfondimenti Ticino
© 2021 , All rights reserved