Filtra per

Regione Locarnese Luganese Mendrisiotto Italia Bellinzonese
Categoria Musica Appuntamenti Cinema Arte Sport Altro Musei
Viaggiando nell'arte con Francesco
Chiostro Santuario Madonna del Sasso, Orselina
09.00
LuogoChiostro Santuario Madonna del Sasso
Indirizzo / ViaVia Santuario, Orselina
Info00393386041987
EtàPer tutti
“La RSI che vorrei”: incontro con Mario Timbal
Auditorio Stelio Molo RSI , Lugano
18.00

La serata pubblica CORSI sui primi mesi da direttore RSI di Mario Timbal si terrà

venerdì 1° ottobre 2021, ore 18:00
presso l’Auditorio Stelio Molo RSI, Studi radio RSI Lugano – Besso
La serata avrà come relatore Mario Timbal, direttore della RSI, e vedrà la partecipazione di Luigi Pedrazzini, Presidente CORSI. Sarà moderata da Barbara Bassi, già esponente della Commissione federale dei media (COFEM).

 

Dove va la RSI?

Trascorsi i canonici primi 100 giorni nel suo nuovo incarico di direttore RSI, Mario Timbal parlerà del rinnovamento dell’azienda, del ruolo del comitato direttivo e delle principali sfide per il futuro.

Durante la serata, si discuterà della collaborazione tra RSI e CORSI e verrà discusso un altro tema molto attuale: quello dell’offerta culturale alla RSI e dello stato del progetto Lyra. Mario Timbal affronterà poi le sfide che attendono i media nell’era digitale e in particolare come il servizio pubblico radiotelevisivo intende raggiungere i giovani in futuro.

L’evento con il direttore Timbal sarà anche un momento per riflettere sulla sottorappresentanza femminile nei media e le misure attuate dall’azienda per sostenere la parità di genere.

Al termine dell’intervista pubblica al direttore RSI, è previsto lo svolgimento della cerimonia di premiazione del Premio Ermiza 2021, organizzato dalla Commissione consultiva cantonale per le pari opportunità , in collaborazione con il Servizio Gender e Diversity della SUPSI, il Servizio pari opportunità dell’USI,  sostenuto da anni dalla CORSI.

 

È necessario iscriversi alla serata, tramite l’apposito formulario sul sito della CORSI. A causa del numero limitato di posti disponibili, questi verranno assegnati in ordine d’iscrizione.

Attenzione: per accedere all’evento è necessaria la presentazione del certificato Covid valido (completamente vaccinati, test rapido 48H, guariti).

LuogoAuditorio Stelio Molo RSI
Indirizzo / ViaVia Canevascini 7, Lugano
Info0791961602
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Uniti per ringraziare, Cori Calicantus e Goccia di Voci / stagione OSA!
Chiesa Evangelica, Ascona
20.30

Due cori per un canto gioioso, multicolore, multietnico, polifonico di speranza.

LuogoChiesa Evangelica
Indirizzo / ViaViale Monte Verità 80, Ascona
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Il vento ci porterà via - Bad ma-ra khahad bord "6 films di Abbas Kiarostami" Circolo del cinema L
GranRex, Locarno
20.30

IL VENTO CI PORTERÀ VIA     BAD MA-RA KHAHAD BORD    Francia/Iran 1999                                              con Behzard Dourani e gli abitanti del villaggio di Siah Dareh                                                                          Colore, v.o. farsi, st. f, 118’

Un gruppo di persone arriva in uno sperduto villaggio del Kurdistan iraniano: nessuno sembra sapere cosa fare e uno di loro, costretto a lunghi spostamenti per cercare il luogo migliore da cui comunicare con un telefono cellulare, sembra interessarsi al destino di una vecchia malata.Kiarostami lascia lo spettatore con tutte le sue domande – chi sono? Chi le manda? Hanno ottenuto quello che volevano quando ripartono? – chiedendo all’intelligenza (e all’immaginazione) dello spettatore di riempire i buchi neri della sceneggiatura (del regista, da un’idea di Mahmoud Ayedin). Intanto ci fa scoprire la poesia della natura, il valore della tradizione, l’invadenza della modernità, la dignità o l’aggressività delle persone. Un cinema al margine degli avvenimenti che però riesce a essere al centro delle cose, metafisico e insieme ironico. E moderno perché sa interrogarsi sui limiti del cinema (che cosa si può filmare? Come si racconta la realtà?). Senza vezzi cinefili, anche se con un’ombra di autocompiacimento. Premio speciale della giuria a Venezia (con delusione del regista che si aspettava, giustamente, il Leone d’oro).

LuogoGranRex
Indirizzo / ViaVia Bossi 2, Locarno
Info0792302593
Prezzo12 / 10 CHF
Caffè narrativo - Gli anziani e internet
Cdsa , Chiasso
14.15

Nei Caffè narrativi si incontrano persone che prima non si conoscevano. In una piccola cerchia ci raccontiamo esperienze, eventi e pensieri riguardanti la nostra vita, guidati da un moderatore o una moderatrice. Obiettivi principali sono la promozione dello scambio interpersonale e il rafforzamento della coesione sociale. Vuoi essere dei nostri? Il CDSA di Chiasso organizza Caffè narrativi a cadenza quindicinale.

La Rete dei Caffè narrativi è un progetto congiunto del Percento culturale Migros e della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Nordoccidentale, sostenuto da Promozione Salute Svizzera. 

LuogoCdsa
Indirizzo / ViaVia Franscini 5, Chiasso
Sito webVai al sito
Mostra di Gianni Cima e Germano Simona
Centro Triangolo, Locarno
18.00

Dal 23 settembre al 18 novembre presso il Centro Triangolo in via Ciseri 19 a Locarno sarà possibile ammirare una selezione di immagini fotografiche di Gianni Cima e di sculture di Germano Simona.


Orari: da lunedì a venerdì 9.00 - 12.00, sabato 14.00 - 16.00, o su appuntamento.

LuogoCentro Triangolo
Indirizzo / ViaVia Ciseri 19, Locarno
PeriodoDal 23.09.2021 al 18.11.2021
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
L'eclisse e l'iperbole
Sala Diego Chiesa, Chiasso
17

L'eclisse e l'iperbole coinvolge sette artisti eterogenei, rappresentativi della sperimentazione fotografica e della fotografia senza scatto, uniti dall'essere svizzeri e giovani adulti.
Per opere selezionate e spazio espositivo - la Sala Diego Chiesa - l'esposizione si presenta di particolare interesse, per ogni tipo di pubblico, dunque vi consigliamo di prestarvi attenzione.

L'ingresso è libero.
Il vernissage sarà venerdì 17 settembre, dalle ore 17 alle 21, con aperitivo dalle 18 nel piazzale dello Spazio Officina, a 50 metri di distanza.

L'esposizione è supportata anche da Pro Helvetia.

LuogoSala Diego Chiesa
Indirizzo / ViaVia Soave, Chiasso
PeriodoDal 17.09.2021 al 14.11.2021
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Marta Riniker-Radich
Istituto Svizzero, Milano
20.00

L’Istituto Svizzero è lieto di presentare ‘Patience Will Reward Those Who Lie in Wait’, una mostra con nuove opere di Marta Riniker-Radich (n. 1982, Berna). Rinomata per i suoi disegni a matita di piccolo formato, l’artista presenta nuove serie di disegni che trattano il tema della pressione sociale e psicologica in rapporto alle condizioni di lavoro. Attraverso un immaginario surreale, Marta Riniker-Radich, indaga le modalità con cui la vulnerabilità, le insicurezze e le paure siano connesse all’odierno mondo del lavoro e alla società sempre più esigente.


‘Patience Will Reward Those Who Lie in Wait’ è influenzata da studi sociologici e sui resoconti circa gli ambienti di lavoro impersonali ed estremamente burocratici dei colletti bianchi che si sono rapidamente diffusi a partire dagli anni Cinquanta. Nella mostra combina frammenti testuali tratti dal libro ‘White Collar. The American Middle Classes’, scritto nel 1951 dal sociologo C. Wright Mills, con disegni fortemente dettagliati di ginocchia umane – una delle parti più fragili di tutto il corpo. In altri disegni, allo stesso tempo, accenna alla figura del lavoratore e della lavoratrice perennemente disponibili e ossessivi con le penne nel taschino della camicia, oppure al fenomeno del così detto ‘ostrich pillow’, un aiuto per il sonno per sfuggire allo stress dell’ufficio e sottrarsi alla monotonia della giornata lavorativa. I disegni, alcuni dei quali sono esposti come una sorta di ‘Gesamtinstallation’ in vetrine appositamente prodotte, veicolano sempre l’umorismo e l’ambiguità di Marta Riniker-Radich. Allo stesso tempo, il senso di terrore che evocano risuona con noi a livello personale, poiché si riferisce una vita lavorativa quotidiana che ci è ben nota, e riflette anche sulla sua esistenza come artista in un ambiente altamente competitivo.

 
Image: Marta Riniker-Radich, ‘Untitled’, 2021. 

________________________


16.09.2021-30.10.2021
Istituto Svizzero
Via Del Vecchio Politecnico 3, Milano

LuogoIstituto Svizzero
Indirizzo / ViaVia del Vecchio Politecnico 3, Milano
PeriodoDal 16.09.2021 al 30.10.2021
GiorniMe Gi Ve Sa
Info0788556292
Sito webVai al sito
"Insolidi"
Spazio Espositivo La Cornice, Lugano
00.00

Doppia personale degli artisti Astrid Fremin, sculture e Lucio Maria Morra, dipinti. Saranno esposte una trentina di opere fra sculture e dipinti.

LuogoSpazio Espositivo La Cornice
Indirizzo / ViaVia A.Giacometti 1, Lugano
PeriodoDal 08.09.2021 al 06.10.2021
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
PROROGA Mostra PAST/PRESENT Lugano
Galleria Michela Negrini, Lugano
20.00

E' prorogata al 1° ottobre la mostra PAST/PRESENT in corso alla Galleria Michela Negrini a Lugano.

L'esposizione riunisce le opere di quattro noti artisti – Elisabetta Benassi, Liliana Moro, Melik Ohanian, Namsal Siedlecki - che indagano le molte implicazioni dell'esperienza del tempo, della sua essenza e della sua percezione. 

La mostra si estende oltre i confini abituali delle immagini, nella loro dimensione spaziale e temporale, e nasce da una riflessione su questo particolare tempo “congelato” che stiamo vivendo a causa della pandemia Covid 19. 

Una delle numerose conseguenze della pandemia è il cambiamento della nostra percezione del tempo. Lo spazio della vita quotidiana ha subito enormi limitazioni. Il virus, inatteso, ci ha bloccati. Abituati a guardare al futuro, oggi viviamo nell’incertezza. Prigionieri del presente, la vita è diventata sopravvivenza, senza proiezione, se non quella individuale.

Dopo anni di progresso, viviamo i limiti del presente e l’impossibilità di immaginare il futuro: grande contraddizione della nostra epoca.

Attraverso il recupero e la trasformazione di materiali e di simboli, Elisabetta Benassi osserva criticamente l’eredità culturale, politica e artistica spesso controversa dei nostri tempi, per esplorare il rapporto tra passato ed epoca contemporanea, interrogandosi sulla condizione e l’identità del presente. In mostra Atlas Shrugged, un lavoro del 2018 che si inserisce nell’esplorazione di un mondo in cui l’idea di comunità è sparita e in cui regna “l’individuo sovrano”.

In mostra anche opere inedite di Liliana Moro: grandi sculture in ceramica bianca candida, a forma di melagrana. Simbolo primitivo del ciclo morte-vita, del continuum su cui si basa la nostra esistenza, il frutto ne rappresenta l’energia vitale. Per queste composizioni, l’artista ha utilizzato la ceramica e riflettendo sulla centralità della scelta del materiale quale parte fondamentale del processo creativo, Liliana Moro ci porta a riflettere sul tempo del materiale, elemento fondamentale che restituisce forma alla terra, scandendo i tempi di realizzazione e sul fascino dell’attesa.

La ricerca artistica di Melik Ohanian indaga il mondo dell’immagine e il suo potere allegorico e la dimensione spaziale e quella temporale possono essere identificate quali nodi centrali di tutta la sua poetica. In mostra nuove opere della serie Tomorrow Was. Senza indicazioni di tempo, né di spazio, questa serie medita su un possibile domani. In mostra anche opere della serie Portrait of Duration - Cesium Series, un lavoro che presenta i passaggi dallo stato solido a quello liquido del Cesio 133.

Gli ex voto hanno rappresentano fin dal paleolitico un elemento di legame col divino, cui l’uomo si rivolge alla ricerca di forza e conforto. Questa antica forma di preghiera, in cui predominante è la presenza di figure umane, è portata in mostra grazie al lavoro di Namsal Siedlecki: una scultura in argento nata da alcune scansioni 3d che l’artista ha realizzato in Francia nel 2019, a Clermont Ferrand, nei cui pozzi votivi negli anni 60 sono stati ritrovati una serie di reperti archeologici risalenti al 50 a.C. Ex-voto scolpiti in legno di faggio e gettati in acqua come offerta ad una divinità dei Galli, Maponos.

 

 

LuogoGalleria Michela Negrini
Indirizzo / ViaVia Dufour 1, Lugano
PeriodoDal 31.08.2021 al 01.10.2021
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Mostra di Agostino Rossi- Frammenti
Galleria Amici dell'Arte Brissago, Brissago
18.00

….Le fotografie sono come nuvole , » vanno, vengono, ogni tanto si fermano, vengono, vanno, ritornano »
(dall’album « Le nuvole » di Fabrizio De André)

Le immagini di questa mostra sono come tessere giganti di un puzzle senza fine che apre un sentiero nelle emozioni.
Fotografare, per Agostino Rossi, è guardare il mondo, incontrarlo, cercare di vederlo e raccontarlo. Queste fotografie hanno permesso all’artista di incontrare uomini, storie, luoghi della natura, bellezze che hanno suscitato in lui, come persona e come fotografo, emozioni e pensieri che l’hanno spinto a fotografare per conservarne una traccia. Questi luoghi, dice l’artista, non li ha cercati, li ha incontrati vivendo.

Vernissage :     Sabato 21 agosto ore 18.00
Orario visite :  Martedì – Venerdì  15.00 – 17.30
                        Sabato :               10.00 – 11.30
                           Domenica :   22 e 29.08/12 e 26.9/3.10: 14.00–17.00
                                                Presente l’artista

LuogoGalleria Amici dell'Arte Brissago
Indirizzo / ViaVia Leoncavallo 15, Brissago
PeriodoDal 21.08.2021 al 03.10.2021
GiorniMa Me Gi Ve Sa
Info0765640651
Sito webVai al sito
Lezioni di canto, pianoforte/tastiera e beat box
Lugano, Lugano
14.00

Incantando propone lezioni di canto, tastiera/pianoforte e beat box. Le lezioni online o in presenza a Lugano sono pensate per essere dinamiche, divertenti, flessibili ed empatiche volte a sviluppare maggiormente le capacità di ogni studente. La didattica è fortemente personalizzata ai diversi stili, alle diverse personalità e caratteristiche individuali.                                                                                                                                                          I corsi attivati sono: Canto Pop, Rock, Jazz e Lirico, Pianoforte e Tastiera, Beat box e Body percussion. 
Per gli alunni più meritevoli è prevista la produzione di un inedito e i saggi/concerti a seconda dell’evoluzione pandemica saranno svolti online o in presenza a Lugano.
L’ammissione ai corsi è prevista a partire dai 6-7 anni (fascia di età a cui solamente è dedicata la durata di 30’), mentre a partire dagli 8 anni è possibile svolgere lezioni di 45’ o 60’.
Il primo incontro conoscitivo di circa 30’ è gratuito. Le tariffe variano a seconda della modalità d'insegnamento: 35 CHF online, 40 CHF in presenza (per 60'). Vi aspettiamo!

Per maggiori informazioni: Massimiliano Pascucci

Email: incantand@gmail.com

https://incantando.online/INCANTANDO/CONTATTI.html

LuogoLugano
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 09.08.2021 al 09.08.2022
GiorniTutti i giorni
Info0789294070
Etàdai 6 anni
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
HCB Ticino Rockets - Abbonamento 2021/2021
Raiffeisen BiascArena, Biasca
20.00

Si informa che per assicurare il rispetto delle normative in vigore per contrastare la diffusione del Coronavirus, verrà garantito l’accesso alla Raiffeisen BiascaArena unicamente se viene presentato un certificato COVID-19 che attesta:
Avvenuta vaccinazione
Guarigione dalla malattia entro 6 mesi
Risultato negativo ad un test rapido COVID”

 

LuogoRaiffeisen BiascArena
Indirizzo / ViaBiasca
PeriodoDal 06.08.2021 al 15.12.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Centro diurno
Centro diurno, Biasca
20.00

Le attività presso il Centro diurno hanno ripreso.

Ti invitiamo a passare presso il centro per visionare le attività, gli orari, iscriverti e scambiarci due parole con un buon caffé. 

LuogoCentro diurno
Indirizzo / ViaVia Giovannini 24, Biasca
PeriodoDal 05.05.2021 al 31.12.2021
GiorniLu Ma Me Gi Ve
EtàPer tutti
Pompei e Villa dei Misteri
Scavi di Pompei, Pompei Scavi
20.00

La visita guidata agli scavi di Pompei. Il tour degli Scavi di Pompei è un’esperienza unica. È come compiere un viaggio nel tempo: si respira l’atmosfera della vita nell’antichità. Quella pubblica, e soprattutto quella privata… ma un bel giorno d’estate tutto finì! L’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. seppellì Pompei sotto una coltre di cenere e lapilli. La maggior parte degli abitanti, fuggiti dalle case, trovò la morte sul litorale. I pochi rimasti, nella speranza di salvarsi nei sotterranei delle loro abitazioni, morirono asfissiati. I calchi in gesso dei loro corpi in agonia, sono la commovente testimonianza della tragedia. Scopri tutti i dettagli della nostra visita guidata agli scavi di Pompei che si concluderà con la famosa e recentemente restaurata Villa dei Misteri. Scopri tutti i dettagli della nostra visita guidata agli scavi di Pompei e richiedi un preventivo con le nostre guide turistiche esperte
Durata +2 ore circa
Appuntamento piazza ESEDRA presso porta Marina inferiore
Tutti i giorni partenze ore 10.00
Info e prenotazioni +39 081 5499953 - 3357851710
Richiedi il preventivo a visitenapoli@gmail.it
https://www.guideturistichenapoli.it/visite-guidate-napoli/

LuogoScavi di Pompei
Indirizzo / ViaPiazze Esedra 35, Pompei Scavi
PeriodoDal 08.12.2020 al 31.12.2021
GiorniTutti i giorni
Info390815499953
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Hcb Ticino Rockets - Ajoie
Raiffeisen BiascArena, Biasca
19.30

Per motivi di rintracciabilità sarà obbligatorio presentare un documento d’identità ufficiale all’entrata.

Ogni biglietto deve corrispondere al nominativo della persona che lo possiede.

Nel rispetto delle direttive emanate dalle autorità cantonali, la Raiffeisen BiascArena sarà divisa in tre settori distinti e avrà una capacità ridotta a 600 spettatori.

La stagione 2020/21 sarà una stagione particolare per i Ticino Rockets, che non dovendo preoccuparsi della retrocessione, potranno concentrarsi sull’obiettivo primario di formare giovani giocatori e permettere loro di fare il grande salto nell’hockey professionistico. Per poter riuscire in questo intento, staff tecnico e giocatori vi aspettano alla Raiffeisen BiascArena a sostenerli!

LuogoRaiffeisen BiascArena
Indirizzo / ViaBiasca
PeriodoDal 02.10.2020 al 02.10.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio
Casa Cantoni , Cabbio
14.00

Esposizione temporanea Pezzi di frontiera. Geografie e immaginario del confine. Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore in un viaggio lungo i confini geografici, culturali e immaginari partendo dalle molteplici testimonianze presenti nella Valle di Muggio e ampliando lo sguardo al Mondo.

Le novità nell’allestimento e nell’offerta didattica saranno numerose. Visitabile da martedì a domenica dalle 14.00 alle 17.00. Fino al 2023.

LuogoCasa Cantoni
Indirizzo / ViaCabbio
PeriodoDal 09.06.2020 al 30.10.2022
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Prezzo8 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
News e approfondimenti Ticino
© 2021 , All rights reserved