Filtra per

Regione Luganese Locarnese Bellinzonese Italia Mendrisiotto
Categoria Sport Altro Conferenze Terza età Cinema Arte Musica Musei
Banksy - Building castles in the sky
Villa Ciani, Lugano
10.00

Dopo lo straordinario successo di Basilea, dove sono accorsi oltre 80'000 visitatori, arriva a Lugano, nell’eleganza di Villa Ciani, la mostra che racchiude oltre 100 opere originali, oggetti e serigrafie dell’artista noto come Banksy, uno dei maggiori esponenti della street art la cui vera identità rimane ancora sconosciuta.

La mostra presenta una collezione basata su oltre vent'anni di attività.

L’immaginario di questo artista è semplice ma non elementare, con messaggi che approfondiscono i temi del capitalismo, della guerra, del controllo sociale e della libertà in senso lato, il tutto inserito nei paradossi dei nostri tempi.

Si precisa che l'artista non è in alcun modo coinvolto in questa mostra. 

Il materiale di questa mostra proviene interamente da collezioni private, tutte le opere sono certificate e autentiche.

La mostra Banksy – Building castles in the sky è presentata da GC Events in collaborazione con Associazione MetaMorfosi ed è curata da Gianluca Marziani, Stefano Antonelli e Acoris Andipa.

 

Maggiori informazioni su: https://it.banksylugano.ch

GC Events informa che verranno applicati i provvedimenti decisi dal Consiglio

Federale in merito al contenimento della pandemia Covid per accedere alla struttura.

Allo stato attuale è obbligatorio indossare la mascherina e presentare il Covid Pass

per potervi accedere.

LuogoVilla Ciani
Indirizzo / ViaVia Canova, 6900 Lugano, Lugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
REAL BODIES - Alla scoperta del corpo umano
Centro Esposizioni, Lugano
10.00

La mostra REAL BODIES presenta uno spettacolo mozzafiato e unico nel suo genere: l’esposizione di numerosi corpi umani reali, perfettamente e rispettosamente conservati, e di svariati esemplari anatomici umani.

Adatta a visitatori di tutte le età, la mostra esamina l’esperienza umana dal primo respiro all'ultimo e, scavando a fondo nella bellezza di corpo, mente e anima, invita i visitatori a scoprire l'eleganza, la complessità e il mistero del corpo umano.

Prodotta da Image Exhibitions, REAL BODIES, dopo aver conquistato i visitatori di tutto il mondo, arriva a Lugano come prima assoluta in Ticino, per raccontare l’anatomia ma anche il contesto storico, culturale ed emotivo che lega l'uomo al proprio corpo.

La mostra si estende per oltre 1'800 mq ed è suddivisa in dieci sezioni, ognuna dedicata ad un particolare apparato: dal sistema scheletrico, muscolare, nervoso, cardiovascolare, all’apparato respiratorio, digerente, fino all'apparato riproduttivo, con uno sguardo al futuro della biomedicina e della biomeccanica.

Aree tematiche:

STUDI ANATOMICI
RESPIRO
FAME
RITMO
MOVIMENTO
PENSIERO
AMORE
INIZIO
GUARIGIONE

Date: dal 16.12 al 20.02
Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 18.00)

Giorni speciali:
il 24.12 fino alle 17.00 (ultimo ingresso alle 16.00)
il 25.12 dalle 14.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 18.00)

La mostra è presentata in italiano e inglese.

Disponibili in loco audioguide.

Maggiori informazioni: www.realbodies.ch

LuogoCentro Esposizioni
Indirizzo / ViaLugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Orizzonti filosofici - Quale grecia per l'educazione nella germania del primo novecento? con Prof. G
Associazione Orizzonti filosofici, Riazzino
20.00

La sconfitta nella prima guerra mondiale fu per la Germania un trauma. L’ opera di Oswald Spengler, pubblicata proprio in quegli anni, Il tramonto dell’Occidente, sembrava sancire un declino inarrestabile, particolarmente cruciale per la Germania, dove già prima si era avvertito qualche scricchiolio. Era la fine del suo modello educativo, incentrato sul peso assegnato agli studi classici, in base all’ assunzione del valore paradigmatico della cultura greca anche per il presente? Era il tramonto dell’ideale che aveva sorretto l’imponente trionfo della filologia classica e dell’idealizzazione della Grecia antica, avviata da Winckelmann ed espressa con particolare incisività dalle riflessioni sulla Bildung da parte di Wilhelm von Humboldt, che aveva contribuito in maniera decisiva alla fondazione dell’università di Berlino all’inizio dell’Ottocento? A questi interrogativi tentarono di rispondere molti intellettuali, in particolare filologi e studiosi dell’antichità, tra i quali un peso determinante venne ad assumere Werner Jaeger, la figura principale del cosiddetto Terzo Umanesimo, non a caso autore di una celebre opera comparsa agli inizi degli anni’ 30 dal titolo Paideia, preceduta però da numerosi interventi in questa direzione. Si tratterà allora di esaminare il modello di Bildung presentato da Jaeger, avente al suo vertice l’opera di Platone, come avveniva anche nel Platone educatore di uno studioso della filosofia antica come Julius Stenzel.

LuogoAssociazione Orizzonti filosofici
Indirizzo / ViaCentro Leoni, Riazzino
Prezzo10 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Atelier sul tema del maltrattamento
Casa del Popolo, Bellinzona
14.00

L'associazione AvaEva vuole invitarvi a riflettere sulle problematiche generate dal nostro invecchiamento, da quello del nostro partner oppure da cosa può provocare la nostra anzianità nel rapporto con i nostri figli.

Intendiamo però partire dalla lettura di una fiaba per approfondire le problematiche summenzionate che ciascuna delle partecipanti incontra / ha riscontrato nel proprio contesto relazionale.

Siamo dell’avviso che attraverso la ricchezza delle fiabe si possa facilitare l’approfondimento delle delicate tematiche concernenti i rapporti con noi e con il mondo in cui viviamo.
 
Il primo incontro si terrà Martedì 8 febbraio 2022 a Bellinzona alla Casa del Popolo dalle 14.00 alle 17.00 e sarà seguito da un secondo incontro per concludere il successivo Martedì 15 febbraio 2022 con gli stessi orari e nella medesima sede.
 
Le iscrizioni sono limitate e il gruppo non dovrà superare le 16 partecipanti.
Mascherina e certificato Covid obbligatori.
Sarà possibile iscriversi da subito inviando un mail a info@avaeva.ch.
           
Gli incontri saranno coordinati da Raquel Galli Zirpoli e da Odille Pedroli-Conrad.
Vi aspettiamo!
 

LuogoCasa del Popolo
Indirizzo / ViaViale Stazione 31, Bellinzona
EtàDonne adulte
Sito webVai al sito
SEULES LES BÈTES Alliance française
Cinema Otello, Ascona
18.15

Alliance française    Ciné-club

Seules les bêtes  di Dominik Moll  (2020)    117’

Genere : thriller, dramma poliziesco

ConDenis Ménochet, Laure Calamy e Valeria Bruni Tedeschi

Una donna scompare. L’indomani di una tempesta di neve la sua vettura viene ritrovata su una strada che sale verso un altopiano con qualche fattoria isolata. Mentre i poliziotti non hanno alcuna pista, cinque persone sanno di essere legate da questa sparizione. Ognuna possiede un proprio segreto, ma nessuno dubita che questa storia abbia avuto inizio lontano da questa montagna spazzata dai freddi venti invernali, in un altro continente dove il sole scotta.

LuogoCinema Otello
Indirizzo / Viavia B.Papio, Ascona
Info0792302593
Prezzo15/10 CHF
Sito webVai al sito
La depressione nell'anziano
Aula magna Accademia di Medicina, Torino
21.00

Martedì 8 febbraio alle ore 21, l’Accademia di Medicina di Torino terrà una riunione scientifica, sia in presenza, sia in modalità webinar, dal titolo “La depressione nell’anziano”. L’incontro verrà introdotto da Francesco Scaroina, Primario emerito di Medicina Generale e Segretario generale dell’Accademia. I relatori saranno Vincenzo Villari, Direttore del Dipartimento di Neuroscienze e Salute Mentale e della Struttura Complessa Psichiatria e socio dell’Accademia e Gianluca Isaia, Geriatra presso l’Ospedale Molinette di Torino e prossimo Presidente della Società di Geriatria e Gerontologia Piemonte Valle d’Aosta. Entrambi prestano servizio preso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino.

 

Il dott. Villari tratterà il tema della depressione come uno dei principali problemi di sanità pubblica e una delle condizioni cliniche con cui più frequentemente devono confrontarsi sia i Medici di medicina generale sia gli specialisti.

Tale malattia, riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come prima causa di disabilità a livello mondiale, riguarda circa 3 milioni di italiani, di cui circa 1 milione soffre della forma più grave, la depressione maggiore.

Nel complesso il 15-20% delle persone va incontro a uno stato depressivo nel corso della vita con una differenza di genere significativa (il tasso di depressione femminile è quasi doppio rispetto a quello maschile). Importante anche l’impatto dell’età e della salute generale (aumento considerevole della depressione negli anziani e negli ammalati cronici).

 

Il dott. Isaia focalizzerà l’attenzione sulla prescrizione di ansiolitici e antidepressivi che ha subito un incremento significativo negli ultimi dieci anni e sui principali destinatari di tali farmaci, gli over sessantacinquenni. Questa fetta di popolazione è spesso caratterizzata da altre numerose problematiche sanitarie e sociali che favoriscono l’insorgenza di deflessione timica, ma non sempre l’approccio farmacologico risulta efficace. In particolare, ad esempio, le persone affette da deficit cognitivi lievi o moderati sembrano rispondere meno alla terapia antidepressiva. Inoltre, gli over sessantacinquenni sono anche coloro che assumono un numero consistentemente maggiore di farmaci per altre patologie differenti da quelle strettamente legate all’umore. Se poi consideriamo che tanto più è elevato il numero di farmaci prescritti ad una persona, tanto maggiore sarà la probabilità che questa persona non assuma tutti i farmaci, è facile dedurre come la prescrizione di un antidepressivo o un ansiolitico debba essere ponderata più che in altre fasce di età. Il medico deve dunque valutare singolarmente ogni terapia in relazione al beneficio atteso e all’aderenza terapeutica prevista.

Si potrà seguire l’incontro sia accedendo all’Aula Magna dell’Accademia di Medicina di Torino (via Po 18, Torino), previa prenotazione da effettuare via mail all’indirizzo accademia.medicina@unito.it e dietro presentazione del Green Pass, sia collegandosi da remoto al sito www.accademiadimedicina.unito.it.

 

 

 

 

 

 

LuogoAula magna Accademia di Medicina
Indirizzo / ViaVia Po 18, Torino
EtàPer tutti
Rassegna Nanni Moretti "La stanza del figlio" (Italia, 2001)
Cinema Iride , Lugano
20.30
LuogoCinema Iride
Indirizzo / ViaLugano
Banksy - Building castles in the sky
Villa Ciani, Lugano

Dopo lo straordinario successo di Basilea, dove sono accorsi oltre 80'000 visitatori, arriva a Lugano, nell’eleganza di Villa Ciani, la mostra che racchiude oltre 100 opere originali, oggetti e serigrafie dell’artista noto come Banksy, uno dei maggiori esponenti della street art la cui vera identità rimane ancora sconosciuta.

La mostra presenta una collezione basata su oltre vent'anni di attività.

L’immaginario di questo artista è semplice ma non elementare, con messaggi che approfondiscono i temi del capitalismo, della guerra, del controllo sociale e della libertà in senso lato, il tutto inserito nei paradossi dei nostri tempi.

Si precisa che l'artista non è in alcun modo coinvolto in questa mostra. 

Il materiale di questa mostra proviene interamente da collezioni private, tutte le opere sono certificate e autentiche.

La mostra Banksy – Building castles in the sky è presentata da GC Events in collaborazione con Associazione MetaMorfosi ed è curata da Gianluca Marziani, Stefano Antonelli e Acoris Andipa.

 

Maggiori informazioni su: https://it.banksylugano.ch

GC Events informa che verranno applicati i provvedimenti decisi dal Consiglio

Federale in merito al contenimento della pandemia Covid per accedere alla struttura.

Allo stato attuale è obbligatorio indossare la mascherina e presentare il Covid Pass

per potervi accedere.

LuogoVilla Ciani
Indirizzo / ViaVia Canova, 6900 Lugano, Lugano
PeriodoDal 26.01.2022 al 20.03.2022
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
...negli anni...
Spazio Espositivo La Cornice c/o La Cornice, Lugano
18.00

Esposizione di una trentina di opere, per lo più tecniche miste su carta, dedicata all'artista ticinese Gabi Fluck.

LuogoSpazio Espositivo La Cornice c/o La Cornice
Indirizzo / ViaVia A.Giacometti 1, Lugano
PeriodoDal 26.01.2022 al 26.02.2022
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
REAL BODIES - Alla scoperta del corpo umano
Centro Esposizioni, Lugano
10.00

La mostra REAL BODIES presenta uno spettacolo mozzafiato e unico nel suo genere: l’esposizione di numerosi corpi umani reali, perfettamente e rispettosamente conservati, e di svariati esemplari anatomici umani.

Adatta a visitatori di tutte le età, la mostra esamina l’esperienza umana dal primo respiro all'ultimo e, scavando a fondo nella bellezza di corpo, mente e anima, invita i visitatori a scoprire l'eleganza, la complessità e il mistero del corpo umano.

Prodotta da Image Exhibitions, REAL BODIES, dopo aver conquistato i visitatori di tutto il mondo, arriva a Lugano come prima assoluta in Ticino, per raccontare l’anatomia ma anche il contesto storico, culturale ed emotivo che lega l'uomo al proprio corpo.

La mostra si estende per oltre 1'800 mq ed è suddivisa in dieci sezioni, ognuna dedicata ad un particolare apparato: dal sistema scheletrico, muscolare, nervoso, cardiovascolare, all’apparato respiratorio, digerente, fino all'apparato riproduttivo, con uno sguardo al futuro della biomedicina e della biomeccanica.

Aree tematiche:

STUDI ANATOMICI
RESPIRO
FAME
RITMO
MOVIMENTO
PENSIERO
AMORE
INIZIO
GUARIGIONE

Date: dal 16.12 al 20.02
Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 18.00)

Giorni speciali:
il 24.12 fino alle 17.00 (ultimo ingresso alle 16.00)
il 25.12 dalle 14.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 18.00)

La mostra è presentata in italiano e inglese.

Disponibili in loco audioguide.

Maggiori informazioni: www.realbodies.ch

LuogoCentro Esposizioni
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 16.12.2021 al 20.02.2022
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Giovanni Bianconi a tutto tondo
Spazio Matasci Arte , Tenero
09.00

Il Comune di Minusio promuove una mostra dedicata a Giovanni Bianconi, a quarant’anni dalla scomparsa, che lo ricorda come una delle figure maggiori nel panorama artistico e culturale del Novecento in Ticino. L’esposizione, curata da Marco Gurtner, vuole mostrare per la prima volta in dialogo tra loro le varie tecniche espressive utilizzate da Bianconi in periodi diversi della propria vita: la silografia, la pittura, la poesia in dial etto, gli studi etnografici, focalizzando temi a lui particolarmente cari come quelli del lago, la religiosità, la morte, la neve, il paesaggio rurale sotto vari aspetti e altro ancora.

L’esposizione è allestita presso lo spazio Matasci Arte di Tenero ed è accompagnatada un catalogo con testi di Claudio Guarda, Renato Martinoni, Vanni Bianconi.

Chiuso domenica e festivi

LuogoSpazio Matasci Arte
Indirizzo / ViaVia Verbano 6, Tenero
PeriodoDal 13.12.2021 al 26.03.2022
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
Info+41795924407
Sito webVai al sito
Da lago a lago - Guy De Jong
Pizzagate, Locarno
17.30

Due notizie da Pizzagate, lo spazio espositivo di Locarno con le opere visibili a ogni ora, in due vetrine del take away Punto P, in via ai Saleggi 5.

Nel pomeriggio di martedì 7 terminerà l'esposizione Ketchup Napalm, con la grande videoinstallazione di Stefano Molo e Manuele Rezzonico, componenti del collettivo Tristebacio.

Consigliamo a chiunque non l'abbia ancora vista di approfittarne: è visibile sia di giorno che di notte, a ogni ora.

Sabato 11 dalle 17.30 in poi Pizzagate ospiterà sino a metà febbraio 2022 Da lago a lago, esposizione personale di Guy De Jong, artista belga operante sul lago di Como e di cui son visibili da anni alcuni murales nelle strade di Locarno.

Ora la sua arte torna in città con dipinti dai colori puri e dallo stile molto riconoscibile, grazie a Pizzagate. 

 

LuogoPizzagate
Indirizzo / ViaVia ai Saleggi 5, Locarno
PeriodoDal 11.12.2021 al 13.02.2022
GiorniTutti i giorni
EtàPer tutti
Voci Colorate e Cantori della Turrita
Scuole Nord, Bellinzona
20.00

Voci colorate e Cantori della Turrita
 
Dopo un periodo difficile, causato dalle circostanze correlate al virus del Covid, la Scuola di canto corale dei Cantori della Turrita riprende l’attività corale sotto la direzione di Daniela Beltraminelli, e offre ai giovanissimi della regione la possibilità di cantare in una formazione riconosciuta internazionalmente.
 
Dal 2016, la Scuola è incaricata dal Municipio di Bellinzona di tenere il doposcuola di canto corale e condurre l’attività del coro scolastico Voci colorate.
 
Per i bambini dai 4 ai 5 anni, vi è un corso introduttivo di canto corale, diretto da Luisa Mantovani, che unisce armoniosamente la voce al movimento corporeo. Attraverso il gioco, il canto, le danze e le esperienze motorie il bambino ha la possibilità di esprimere se stesso, la propria creatività e le proprie emozioni vivendo la musica con tutto il corpo. Questo corso avrà inizio il 29 settembre e si terrà nei giorni di mercoledì, dalle 13:45 alle 14:30, alle Scuole Nord di Bellinzona (Via H. Guisan 7 A).
 
Per gli allievi di prima e seconda elementare vi è la possibilità di entrare nel mondo del canto frequentando il corso diretto da Daniela Beltraminelli, che si terrà sempre nei giorni di mercoledì, nell’aula di musica delle Scuole Nord, dalle 13:45 alle 14:45, a partire dal 22 settembre 2021.
 
Il Corso delle Voci Colorate, per gli allievi di terza, quarta e quinta elementare, vivrà nei giorni di martedì, dalle 17:00 alle 18:00, ancora nell’aula di musica delle Scuole Nord, a partire dal 21 settembre 2021.
 
I giovani cantori, a partire dalla quinta elementare, che hanno la passione del canto e che vorrebbero continuare, hanno la possibilità di frequentare, oltre alle prove del martedì, anche le prove del giovedì, insieme al gruppo èlite dei Cantori della Turrita, che si tengono nell’aula di musica della Scuola Media 1 di Bellinzona (Via Lavizzari 3), dalle 17:30 alle 19:00.
 
Anche le prove dell’élite si tengono alla Scuola Media 1, nei giorni di lunedì e giovedì.
 
Oltre ai corsi, la Scuola di Canto organizza annualmente un week-end intensivo a Catto (Val Leventina), in cui si canta, si approfondisce e ci si prepara per un concerto importante, ma soprattutto si sta insieme in amicizia e allegria.
 
Ogni anno il Coro si esibisce, pandemia permettendo, in diversi concerti in Ticino e in Svizzera. Occasionalmente anche all’estero.
 
Per informazioni e iscrizioni vi è la possibilità di consultare il sito www.cantoridellaturrita.ch o di contattare gli organizzatori scrivendo all’indirizzo di posta elettronica cantoriturrita@gmail.com
 

LuogoScuole Nord
Indirizzo / ViaBellinzona
PeriodoDal 22.09.2021 al 30.06.2022
GiorniLu Ma Me Gi
Info0797766616
Sito webVai al sito
Lezioni di canto, pianoforte/tastiera e beat box
Lugano, Lugano
14.00

Incantando propone lezioni di canto, tastiera/pianoforte e beat box. Le lezioni online o in presenza a Lugano sono pensate per essere dinamiche, divertenti, flessibili ed empatiche volte a sviluppare maggiormente le capacità di ogni studente. La didattica è fortemente personalizzata ai diversi stili, alle diverse personalità e caratteristiche individuali.                                                                                                                                                          I corsi attivati sono: Canto Pop, Rock, Jazz e Lirico, Pianoforte e Tastiera, Beat box e Body percussion. 
Per gli alunni più meritevoli è prevista la produzione di un inedito e i saggi/concerti a seconda dell’evoluzione pandemica saranno svolti online o in presenza a Lugano.
L’ammissione ai corsi è prevista a partire dai 6-7 anni (fascia di età a cui solamente è dedicata la durata di 30’), mentre a partire dagli 8 anni è possibile svolgere lezioni di 45’ o 60’.
Il primo incontro conoscitivo di circa 30’ è gratuito. Le tariffe variano a seconda della modalità d'insegnamento: 35 CHF online, 40 CHF in presenza (per 60'). Vi aspettiamo!

Per maggiori informazioni: Massimiliano Pascucci

Email: incantand@gmail.com

https://incantando.online/INCANTANDO/CONTATTI.html

LuogoLugano
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 09.08.2021 al 09.08.2022
GiorniTutti i giorni
Info0789294070
Etàdai 6 anni
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio
Casa Cantoni , Cabbio
14.00

Esposizione temporanea Pezzi di frontiera. Geografie e immaginario del confine. Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore in un viaggio lungo i confini geografici, culturali e immaginari partendo dalle molteplici testimonianze presenti nella Valle di Muggio e ampliando lo sguardo al Mondo.

Le novità nell’allestimento e nell’offerta didattica saranno numerose. Visitabile da martedì a domenica dalle 14.00 alle 17.00. Fino al 2023.

LuogoCasa Cantoni
Indirizzo / ViaCabbio
PeriodoDal 09.06.2020 al 30.10.2022
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Prezzo8 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
MODIFICHE EVENTI
Per qualsiasi modifica, eliminazione o annullamento per gli eventi presenti in agenda, scrivere a agenda@tio.ch
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved