Cronaca
Martedì comincia Edilespo 2016: una fiera per professionisti (e non) con tutte le più moderne soluzioni per la casa e per il risparmio energetico
Negli stand che animeranno il Padiglione Conza si spazierà dai macchinari edili agli impianti e alle attrezzature per la cantieristica. Dalle proposte per costruire case ecologiche all'arredo bagno e cucine. Dalla videosorveglianza alle idee avveniristiche per migliorare il comfort abitativo. Insomma ce n'è per tutti i gusti

LUGANO - Prenderà il via martedì 15 novembre l'edizione 2016 di Edilespo. La fiera, organizzata al  Centro Esposizioni di Lugano, dedicata a prodotti, aziende e soluzioni tecniche per il comparto edile, spazierà a 360 gradi proponendo ai visitatori una vetrina con le più disparate proposte.  

 

Si va dai macchinari edili agli impianti e alle attrezzature per la cantieristica. Dalle proposte per costruire case ecologiche all'arredo bagno e cucine. Dalla videosorveglianza alle idee avveniristiche per migliorare il comfort abitativo. Insomma ce n'è per tutti i gusti. 

 

Edilespo è ’unica fiera dell’edilizia in Ticino e si rivolge ai costruttori, ai tecnici di settore, ai progettisti, agli architetti, ma anche tutti coloro che intendano costruire o ristrutturare la propria casa.

 

 

Ad accogliere i visitatori ci saranno tecnici, artigiani e distributori che proporranno e illustreranno prodotti di ultima generazione. Grande attenzione sarà posta al tema del risparmio energetico, prospettando le più moderne soluzioni disponibili, che si rivelano spesso vincenti anche per quanto concerne il rispetto ambientale, e dunque in linea con le indicazioni fornite dal Dipartimento del territorio. I visitatori potranno ottenere informazioni utili su come diminuire i consumi energetici della propria casa, investendo in modo intelligente e ottimizzando il benessere abitativo, contribuendo nel contempo al rispetto dell’ambiente. Un team di specialisti illustrerà inoltre le procedure per l’ottenimento dei sussidi previsti per nuove costruzioni o ristrutturazioni.  

 

Molte anche le conferenze, i dibattiti e le tavole rotonde, aperte al pubblico, che si terranno nella sala conferenze al padiglione 3 durante la manifestazione su temi di attualità. 

 

Edilespo sarà aperta al pubblico da martedì 15 a venerdì 18 novembre, dalle 16 alle 22, e sabato 19 novembre dalle 10 alle ore 18.00. Ulteriori informazioni su partecipanti e conferenze su www.edilespo.ch - info@edilespo.ch



Pubblicato il 14.11.2016 16:25

Guarda anche
Cronaca
Ho fatto una cosa stupida, di cui sono profondamente pentita, ha confessato la ragazza, “ma non l’ho fatto per mettermi in mostra. Ora voglio solo che la smettano di dire che ho messo in vendita la mia verginità. L’ho ripetuto pure ai miei compagni di classe che mi hanno chiesto se era vero: no, non è vero, non ho mai pensato seriamente di farlo”
Cronaca
Grazie ad un sorvolo in elicottero è stato possibile individuare e successivamente recuperare il corpo senza vita dell'uomo. L'infortunio letale, le cui cause saranno appurate dall'inchiesta di polizia, si è verificato fuori dalle piste delimitate
Cronaca
Tassello dopo tassello si delinea il disegno del mosaico contenuto nel rapporto dell’avvocato Marco Bertoli sul caso Argo1. Il perito del Governo dovrebbe consegnare a settimane il documento definitivo, ma intanto alcune indiscrezioni sono emerse
Cronaca
Confronto sulla sicurezza ieri sera a Paradiso. Dounia Rezzonico: “Cinque anni di carcere per chi porta la mafia sul nostro territorio sono troppo pochi". Michele Bertini: “È importante investire nelle banche dati, come in quella del controllo abitanti". Stefano Piazza: "La Svizzera è un hub per terrorismo e mafie". Norman Gobbi: "In Ticino percepiamo in anticipo questi fenomeni perché abbiamo una metropoli alle porte. Ma i colleghi d’oltralpe non lo capiscono..."