Cronaca
New York, le agghiaccianti immagini di un bambino di tre anni aggredito da un pitbull mentre gioca sul marciapiede. Ecco che cosa può succedere se lasciate libero un cane del genere  Video
La scena è stata ripresa da una telecamera ed è agghiacciante. Gli altri bambini sono fuggiti terrorizzati, alcune persone che passavano in auto si sono fermate e sono scese per soccorrere il piccolo
NEW YORK - Un bimbo di tre anni stava giocando su un marciapiede a New York, nella zona di Spring Valley, insieme con altri bimbi quando è stato aggredito da un pitbull che gli si è avventato contro e lo ha trascinato a terra ferendolo al volto e alla gola. La scena è stata ripresa da una telecamera ed è agghiacciante.

Gli altri bambini sono fuggiti terrorizzati, alcune persone che passavano in auto si sono fermate e sono scese per soccorrere il piccolo. Nel quartiere, riportano i media locali, in molti avevano segnalato il cane lasciato girare libero senza guinzaglio, ma nessuno era intervenuto fino a quel momento.


Pubblicato il 21.04.2017 17:54

Guarda anche
Cronaca
I fatti risalgono al maggio del2016 quando due agenti intervennero alla discoteca Choco-Late di Lugano per gestire un uomo ubriaco che aveva urinato sul distributore di sigarette
Cronaca
Con una crescita di pernottamenti dell’8.2%, il Locarnese fa segnare cifre da record. Fabio Bonetti, direttore dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore, non cela l’entusiasmo per i dati sulla stagione 2017 in una nota stampa diramata oggi
Cronaca
MeteoSvizzera: "Secondo i modelli dovremo resistere “solo” alcuni giorni, perché da mercoledì le temperature riprenderanno lentamente a salire. Se si stabiliranno nuovi primati è un po’ presto per dirlo: sicuramente una simile ondata di aria fredda è molto inusuale per essere a fine febbraio"
Cronaca
SECONDOME - Stefano Piazza: "Mentre scrivo, il Gran Consiglio ha eletto il 47enne Andrea Pagani quale nuovo Procuratore generale del Canton Ticino. Lo aspetta un duro lavoro. Auguri"