Cronaca
Il 22enne keniota che ha provocato il frontale nel Gottardo era probabilmente un passatore e le quattro persone che viaggiavano con lui erano clandestini. È la principale ipotesi al vaglio degli inquirenti
Il giovane keniota che mercoledì scorso ha provocato il frontale con un camion nella galleria del San Gottardo era probabilmente un passatore. Il 22enne è morto in seguito all’incidente, come il camionista di 78 anni che stava trasportando verso il Ticino un carico di finestre
AIROLO – Il giovane keniota che mercoledì scorso ha provocato il frontale con un camion nella galleria del San Gottardo era probabilmente un passatore. Il 22enne è morto in seguito all’incidente, come il camionista di 78 anni che stava trasportando verso il Ticino un carico di finestre.

A bordo dell’utilitaria guidata dal giovane, una Mitsubishi immatricolata nel distretto di Lörrach, in Germania, c’erano altre quattro persone due donne e due uomini, anche loro di origine africana, quasi certamente clandestini. Ma non è ancora chiaro da quale paese arrivino. Probabilmente i quattro erano stati caricati in auto in Ticino, o forse in Italia, dal keniota, per essere portare in Germania. Sono rimasti ferite, ma non gravemente nell’impatto. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti c’è quella che il conducente della Mitsubishi si sia addormentato.




Pubblicato il 15.12.2017 15:55

Guarda anche
Cronaca
L'uomo, su cui pendeva un mandato di arresto della Magistratura spiccato a seguito degli accertamenti d'inchiesta degli inquirenti della Polizia cantonale, è stato fermato dalle Guardie di confine a Chiasso mentre si trovava a bordo di un taxi in entrata in Svizzera dal valico di Brogeda
Cronaca
“Come deciso dal Consiglio di Stato nel mese di dicembre scorso – si legge nella nota del Dipartimento - il saldo positivo di oltre un milione di franchi ottenuto con i correttivi introdotti a inizio 2017 nel meccanismo dell’imposta di circolazione è stato ridistribuito agli automobilisti ticinesi
Cronaca
Il ladro è stato fermato e arrestato sabato mattina verso le 6. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di furto, furto d'uso, danneggiamento, violazione di domicilio, grave infrazione alle norme della circolazione e guida in stato di inattitudine
Cronaca
Un episodio inquietante è avvenuto sabato sera alle scuole medie di Minusio. Un episodio che poteva portare a conseguenze ben peggiori