Cronaca
24.06.2020 - 11:370

Il Papa scrive a Zanardi: "Caro Alex, prego per te". Il toccante post del figlio: "Questa mano non la lascio"

Il Pontefice prende carta e penna e scrive: "Hai fatto della disabilità una lezione di umanità". Il figlio su Instagram: "Ogni giorno è un passo avanti"

ITALIA – "Carissimo Alessandro, la sua storia è un esempio di come riuscire a ripartire dopo uno stop improvviso. Attraverso lo sport hai insegnato a vivere la vita da protagonisti, facendo della disabilità una lezione di umanità". Con queste parole Papa Francesco ha iniziato la sua personale lettera indirizzata ad Alex Zanardi, che continua a lottare tra la vita e la morte da venerdì scorso.

"Prego per te – scrive il pontefice su La Gazzetta dello Sport –. Grazie per aver dato forza a chi l’aveva perduta. In questo momento tanto doloroso le sono vicino, prego per lei e la sua famiglia. Che il Signore la benedica e la Madonna la custodisca".

Particolarmente toccanti anche i post che il figlio Niccolò (22 anni) ha dedicato al padre su Instagram. “Forza papà –scrive, ti aspetto. Torna presto”. E poi ancora: "Questa mano non la lascio. Dai papà, ogni giorno è un passo avanti".

 

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved