Cronaca
I Blues Brothers ce l'hanno fatta! Dopo 100 ore, 2 minuti e 20 secondi di diretta dai microfoni di Radio3i sono entrati nel Guinnes dei primati. Hanno concluso la maratona tra lacrime e abbracci, attesi sul piazzale dagli applausi di una folla di fans
È finita tra lacrime di sfinimento e di commozione, sorrisi e abbracci la maratona radiofonica di Maxi B e Michael Casanova. Oggi alle 16 i due speaker di Radio3i hanno superato le 100 ore di diretta e sono entrati nel Guinness dei Primati
MELIDE – È finita tra lacrime di sfinimento e di commozione, sorrisi e abbracci la maratona radiofonica di Maxi B e Michael Casanova. Oggi alle 16 i due speaker di Radio3i hanno superato le 100 ore di diretta e sono entrati nel Guinness dei Primati.

Fuori, sul piazzale, una folla di sostenitori, di fans e di amici, ha salutato con applausi scroscianti i due Blues Brothers che si sono affacciati alla finestra accompagnati da Matteo Pelli dopo essersi rilassati per qualche minuto sul letto dove hanno riposato nelle brevi pause della loro maratona.

Il giudice Lorenzo Veltri ha certificato il primato, ottenuto dopo 100 ore, due minuti e 20 secondi di diretta praticamente ininterrotta.




Pubblicato il 14.02.2018 16:17

Guarda anche
Cronaca
Incredibile fatto di cronaca avvenuto ieri sera. In manette finiscono un 38enne, una 42enne, un 19enne e un 17enne cittadini svizzeri domiciliati in un cantone romando
Cronaca
L'editore: "I fatti qui descritti dovrebbero almeno in qualche modo turbare la coscienza a chi non ha altre aspirazioni nella vita che accumulare denaro"
Cronaca
Intervista con il sergente maggiore Marcel Luraschi, da 23 anni alla Polizia Lacuale, della quale è capo: "Purtroppo al giorno d’oggi poche persone prestano le dovute attenzioni. Possiamo sicuramente affermare che gran parte dei fiumi in Ticino non sono luoghi a rischio, ma è l’essere umano che si mette in situazione di difficoltà con i suoi comportamenti"
Cronaca
È successo la scorsa notte intorno alle 2.30. La donna ha riportato ferite ad una mano e all'addome mentre l'uomo allo stomaco