Cronaca
Nuova Valascia, BancaStato si defila: l'istituto cantonale non intende fare da capo cordata per la costruzione della pista dell'Ambrì
A determinare la decisione di BancaStato, a quanto pare, sarebbe stata una mancanza di fiducia sul business plan
© Studio Botta
BELLINZONA - Se non proprio un passo indietro quanto meno un passo di lato. Di sicuro non una buona notizia per i tifosi dell’Ambrì.

 

BancaStato, infatti, secondo quanto anticipato dalla RSI, avrebbe deciso di voler lasciare ad altre banche la testa della cordata per la costruzione della nuova Valascia.

 

Alla banca cantonale, ricordiamo, era stato chiesto di mettere disposizione 16 dei 42 milioni di franchi necessari per costruire la struttura in alta Leventina.

 

A determinare la decisione di BancaStato, a quanto pare, sarebbe stata una mancanza di fiducia sul business plan. Ma siamo nel campo delle ipotesi. La banca dovrebbe comunque fare chiarezza nei prossimi giorni con una comunicazione ufficiale.



Pubblicato il 15.05.2018 19:11

Guarda anche
Cronaca
Il pilota della Swisshelicopter era da poco decollato dalla base dell’aeroporto di Magadino. Stava effettuando con il passeggero lo stesso volo di prova che abbiamo fatto lunedì scorso. Si sorvola un tratto di lago, poi la diga della Verzasca, e si entra nella Valle
Cronaca
Le ricerche da parte della polizia per individuare il pilota del drone sono state subito avviate e questi è stato rintracciato presso la diga della Verzasca. Si tratta di uno svizzero 42enne domiciliato nel canton Lucerna verrà denunciato all'Ufficio federale dell'aviazione
Cronaca
Distratto dai commenti degli utenti che partecipavano alla live non si accorge dell'arrivo di un altro veicolo in senso opposto. Lo schianto frontale è stato inevitabile
Cronaca
Durante la Conferenza episcopale italiana, il Santo Padre ha inoltre dichiarato: "Nei seminari esistono tendenze che sono profondamente radicate e che si declinano in veri e propri atti omosessuali"