WAS Capitals
6
CAR Hurricanes
0
fine
(1-0 : 2-0 : 3-0)
WAS Capitals
NHL
6 - 0
fine
1-0
2-0
3-0
CAR Hurricanes
1-0
2-0
3-0
1-0 BACKSTROM
8'
 
 
2-0 BACKSTROM
35'
 
 
3-0 CONNOLLY
37'
 
 
4-0 WILSON
42'
 
 
5-0 DOWD
49'
 
 
6-0 OVECHKIN
51'
 
 
8' 1-0 BACKSTROM
35' 2-0 BACKSTROM
37' 3-0 CONNOLLY
42' 4-0 WILSON
49' 5-0 DOWD
51' 6-0 OVECHKIN
Start delayed.
WASHINGTON CAPITALS wins series 4-1.
Ultimo aggiornamento: 21.04.2019 05:28
Risultati
20.04.2019
Super League
Grasshopper
 1 - 1 
fine
0-0
Thun
S.Gallo
 1 - 2 
fine
0-1
Lucerna
Challenge League
Winterthur
 2 - 3 
fine
2-1
Servette
SC Kriens
 1 - 2 
fine
0-0
Sciaffusa
Rapperswil
 4 - 1 
fine
2-0
Vaduz
Chiasso
 0 - 5 
fine
0-2
Losanna
Serie A
Parma
 1 - 1 
fine
0-0
Milan
Bologna
 3 - 0 
fine
0-0
Sampdoria
Cagliari
 1 - 0 
fine
1-0
Frosinone
Empoli
 2 - 4 
fine
1-2
SPAL
Genoa
 0 - 1 
fine
0-0
Torino
Lazio
 1 - 2 
fine
0-0
Chievo
Udinese
 1 - 1 
fine
0-1
Sassuolo
Juventus
 2 - 1 
fine
1-1
Fiorentina
Inter
 1 - 1 
fine
0-1
Roma
 
22.04.2019
Super League
Xamax
  
16:00
Young Boys
Challenge League
Wil
  
14:30
Aarau
Serie A
Napoli
  
19:00
Atalanta
 
ULTIME NOTIZIE News
Bar Sport
21.03.2019 - 10:340

Il saluto dell'HC Lugano a Elvis Merzlikins: "Abbiamo creduto in te da bambino, ora ti salutiamo da uomo"

Il club bianconero scrive al portiere lettone cresciuto nelle fila bianconere: "Salutarti non è facile, ma nell'Hockey come nella vita, arriva il momento in cui un uomo deve compiere il suo percorso"

LUGANO – Adesso non ci sono più dubbi. Dopo sei stagioni, condite da 226 partite in NLA, Elvis Merzlikins non è più un giocatore dell'Hockey Club Lugano. Il portiere lettone ha infatti firmato nella serata di ieri un contratto di un anno con i Columbus di NHL, il campionato hockeystico più famoso al mondo.

Nella mattinata di oggi è arrivato anche il saluto del club bianconero, che ha cresciuto Elvis dalle giovanili. "Abbiamo creduto in te – recita la nota – quando eri bambino, ti abbiamo lanciato quando eri un ragazzo, ora ti salutiamo da uomo".

"Durante tutto il percorso ci hai ripagato con il tuo immenso talento e con la tua capacità di accettare ogni sfida con coraggio e ambizione. Salutarti non è per nulla semplice, ma nell'Hockey come nella vita, arriva il momento in cui un uomo deve compiere il suo percorso".

"Vola – conclude la nota – in America e fai conoscere al mondo l'Elvis che abbiamo conosciuto noi, ricordando a tutti che sei sì un lettone, ma soprattutto un luganese".

Potrebbe interessarti anche
Tags
elvis
lugano
bambino
elvis merzlikins
saluto
hockey
percorso
club
lettone
merzlikins
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved