Cronaca
12.03.2020 - 20:380

Coronavirus: la Francia chiude tutte le scuole e le università. E noi cosa stiamo aspettando?!

L'annuncio del presidente Macron: "I nostri bambini e i più giovani, secondo il parere degli scienziati, sono coloro che propagano il virus più rapidamente”

PARIGI - La Francia ha deciso di chiudere tutte le scuole a causa dell’emergenza Coronavirus. Ad annunciarlo alla nazione con un accorato discorso televisivo, il presidente Emanuel Macron.

“Per il nostro interesse collettivo, da lunedì fino a nuovo ordine,le scuole di ogni ordine e grado, saranno chiuse. La ragione è semplice: i nostri bambini e i più giovani, secondo il parere degli scienziati, sono coloro che propagano il virus più rapidamente”.

"I trasporti pubblici, invece, saranno mantenuti, perché fermarli significherebbe bloccare tutto, compreso il sistema di soccorso”, ha detto il presidente francese.

"La salute - ha aggiunto Macron - non ha prezzo. Il Governo mobiliterà tutti i mezzi finanziari necessari per garantire l’assistenza, la cura dei malati e per salvare vite”.

“Siamo solo all’inizio di questa epidemia che ovunque si sta intensificando. Di fronte a questo, la priorità assoluta della nostra nazione sarà la sanità pubblica. Su questo aspetto non scenderò a compromessi”.

La Francia si allinea dunque a una pattuglia sempre più folta di Paesi che ha adottato la chiusura delle scuole come misura di contrasto al virus. Si fa sempre più isolata la posizione della Svizzera, e del Canton Ticino, che ritengono invece che chiudere le scuola sia addirittura un provvedimento controproducente. 

 

 

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved