ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
09.05.2021 - 09:160
Aggiornamento: 14:19

New York, sparatoria a Times Square: tre feriti, tra cui una bambina di quattro anni

Fortunatamente, "i tre feriti sono in condizioni stabili" fa sapere il sindaco Bill de Blasio. Si cerca il responsabile

NEW YORK – Due donne e una bimba di quattro anni sono rimaste ferite in una sparatoria a Times Square, una delle piazze più famose del mondo. Lo riferiscono i media statunitensi. Le tre persone colpite sono state ricoverate in un ospedale di Manhattan e le loro vite non sono in pericolo, secondo la polizia, la bambina in particolare sembra essere stata colpita alla gamba.

Secondo una prima ricostruzione della polizia, la sparatoria a Times Square è scoppiata dopo che un uomo che stava litigando con altre tre persone ha estratto una pistola e ha cominciato a sparare tra la folla del sabato sera. Nessuno dei tre feriti è collegato alle quattro persone che si stavano affrontando. Si tratta di una donna di 23 anni colpita alla coscia destra, di una donna di 43 anni ferita al piede sinistro e di una bimba di 4 anni colpita alla gamba sinistra.

L'indagine è ancora in corso", ha riferito la polizia senza fornire altri dettagli, anche se nelle prossime ore è prevista una conferenza stampa. "Fortunatamente questi passanti innocenti sono in condizioni stabili", ha twittato il sindaco Bill de Blasio. "Gli autori di questa violenza sono ricercati e la polizia li condurrà davanti alla giustizia. Il fiume di armi illegali che arrivano a New York deve fermarsi", ha aggiunto.

La Polizia ha diffuso l'immagine dell'autore della sparatoria. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
new
quattro anni
bambina
times square
feriti
tre feriti
square
sparatoria
anni
quattro
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved