ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
14.05.2022 - 14:290
Aggiornamento : 14:49

Ponte Chiasso, prete ticinese ubriaco sperona un'auto, fugge e poi insulta gli agenti

Si tratterebbe di un parroco del Mendrisiotto. Un automobilista gli ha dapprima impedito di passare per il valico di Maslianico, gli agenti lo hanno poi fermato alla dogana di Ponte Chiasso

PONTE CHIASSO - Fermato completamente ubriaco in dogana, con un tasso alcolemico tre volte più alto del consentito. La vicenda coinvolge un parroco del Mendrisiotto ed è stata riportata da quicomo.it. 

Questa notte l'uomo stava cercando di entrare in Svizzera passando dalla dogana di Maslianico. Ma qualcosa non andava: sbandava vistosamente mentre guidava. Un automobilista, dopo essere stato peraltro speronato, gli ha impedito di imboccare il valico e ha avvertito le forze dell'ordine, notando la guida pericolosa. 

Al che il prete ha proseguito la sua folle corsa verso la dogana di Ponte Chiasso, dove però è stato fermato dagli agenti di Como.

Non contento, li ha insultati e ha tentato di non sottoporsi al controllo del tasso alcolemico. Si può immaginare la sorpresa dei poliziotti quando si sono resi conto che si trattava di un prete!

Peraltro, l'auto è risultata ammaccata, forse a causa di urti causati dalla guida decisamente "allegra" e pericolosa. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
ponte
auto
chiasso
agenti
dogana
ponte chiasso
prete
fermato
automobilista
maslianico
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved