ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
31.10.2022 - 09:360
Aggiornamento: 01.11.2022 - 17:26

Anche i lupi muoiono... Macabro rinvenimento a Cimalmotto

La carogna del predatore è stata trovata sabato da un escursionista. I guardiacaccia hanno recuperato l'animale

CIMALMOTTO - A volte capita che, andando per le montagne, invece di pecore predate si trovino i resti di un predatore. È accaduto sabato scorso, 29 ottobre, a Cimalmotto, in alta Vallemaggia. Un escursionista ha avvertito un forte odore di putrefazione in zona Alpe Magnello e poco distante ha trovato la carogna di un lupo. Ha quindi informato i guardiacaccia che nelle ore successive hanno recuperato l'animale, in avanzato stato di putrefazione.

Alla luce dell'altra tensione che si respira nelle valli per le continue predazioni, si potrebbe pensare che qualche allevatore esasperato, o qualche cacciatore, abbia scelto la via della giustizia sommaria. Ma è più probabile che il lupo sia stato vittima di una caduta mentre inseguiva una preda, visto il luogo dove sono stati trovati i resti, ai piedi di una roccia. Per stabilire cause della morte, età e sesso dell'animale occorrerà attendere i risultati delle analisi.

Tags
cimalmotto
animale
sabato
escursionista
recuperato
predatore
guardiacaccia
carogna
stato
qualche
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved