© Ti-Press / Samuel Golay
Politica e Potere
14.11.2016 - 09:050
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:41

"Prima i nostri", i siluri di Marco Chiesa: "Il Governo come una comparsa. I sindacati come gattini impauriti. E Rocco Cattaneo come un bambino"

Il Consigliere Nazionale UDC non lesina giudizi pesanti alla vigilia della prima riunione della Commissione parlamentare istituita per concretizzare l'iniziativa "Prima i nostri", approvata dal popolo ticinese lo scorso 25 settembre

BELLINZONA - "Il Governo come una comparsa". "I sindacati come gattini impauriti quando ci sono dei mandati costituzionali da concretizzare". "Rocco Cattaneo come un bambino". Non lesina giudizi pesanti Marco Chiesa alla vigilia della prima riunione della Commissione parlamentare istituita per concretizzare l'iniziativa "Prima i nostri", approvata dal popolo ticinese lo scorso 25 settembre.

 

Il Consigliere Nazionale UDC ne ha parlato in una lunga intervista concessa al Corriere del Ticino. Chiesa punta innanzitutto il dito contro "la maggioranza del Governo" che, secondo lui, "non è interessata" ad applicare l'iniziativa. Secondo il deputato, infatti, "l’Esecutivo ha preferito tirarsi indietro e autorelegarsi nel ruolo di comparsa in una Commissione parlamentare. Una triste constatazione". 

 

Ma il passaggio più duro della chiacchierata con il quotidiano è riservato ai sindacati. Sindacati che si sono chiamati fuori dai lavori per trovare una concretizzazione all'iniziativa: "Capisco - afferma Chiesa - l’assenza dei sindacati. Per loro il ticinese non deve godere di una preferenza sul mercato del lavoro rispetto al frontaliere. In gioco per loro ci sono le quote pagate da quest’ultimi. E si sa: padron comanda, caval trotta". E ancora, parlando delle difficoltà nel trovare una soluzione all'iniziativa sui salari dignitosi dei Verdi, anch'essa approvata dal popolo, il Consigliere Nazionale democentrista attacca i sindacati "pronti, come leoni, a imporre politicamente i contratti collettivi dove hanno un tornaconto, calpestando il principio del partenariato sociale, ma timidi come gattini indifesi quando ci sono dei mandati costituzionali da concretizzare".

 

Infine un siluro contro il presidente del PLR Rocco Cattaneo che, ancora di recente, ha definito "Prima i Nostri" come un imbroglio per i cittadini ticinesi: "Cattaneo - ribatte Chiesa - negli ultimi tempi mi ricorda sempre più un bambino disposto a bucare il suo pallone pur di non far giocare i compagni antipatici"

Potrebbe interessarti anche
Tags
sindacati
chiesa
cattaneo
iniziativa
gattini
rocco
governo
comparsa
rocco cattaneo
bambino
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved