Mixer
19.11.2019 - 13:570

Maledetto deepfake, la denuncia di Bella Thorne: "Il video in cui piangevo per la morte di mio padre è stato trasformato in un porno"

La 22enne è preoccupata dell'esplosione del fenomeno sui social: "Hanno preso le mie immagini mentre piangevo e le hanno aggiunte al corpo di una ragazza che si stava masturbando"

AMERICA – Di quanto possa essere pericoloso e dannoso il deepfake – i video manipolati con l’intelligenza artificiale – ne abbiamo parlato alcune settimane fa con l'esperto informatico Paolo Attivissimo (vedi articoli suggeriti). L'attrice e modella Bella Thorne ne sa qualcosa in più. Lo ha provato sulla sua pelle, essendo una delle celebrità colpite dal fenomeno sempre più in voga sui social network.

"Il video – racconta alla BBC – in cui piangevo per la morte di mio padre è stato trasformato in un porno con i deepfake. Mi chiedo perché diavolo le persone arrivano a fare robe del genere. Perché rendono accessibili tecnologie simili quando sanno che gran parte del mondo poi le sfrutterà per danneggiare la reputazione delle persone?".

E ancora: "Ci sono stata parecchio male perché mi stavo aprendo con i miei followers, raccontando loro un periodo buio della mia vita. Raccontavo di come mi mancava mio padre. Loro hanno preso quelle immagini e le hanno aggiunte al corpo di una ragazza che si stava masturbando. Il video è immediatamente diventato virale e tutti pensavano che fossi realmente io la protagonista".

L'attrice 22enne si dice preoccupata dell'esplosione del deepfake, che sembra inarrestabile. "Non so se esiste un modo per fermare certe cose. La mia preoccupazione consiste nel fatto che questi video falsi possono essere usati contro tutti. Basta odiare una persona e possedere delle buone capacità informatiche per rovinarla per sempre".

Tags
deepfake
bella thorne
thorne
morte
padre
stato trasformato
bella
video
porno
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved