NY Rangers
2
VAN Canucks
1
fine
(0-0 : 1-1 : 1-0)
CAR Hurricanes
3
CHI Blackhawks
2
fine
(0-1 : 2-1 : 0-0 : 1-0)
DAL Stars
0
COB Jackets
1
pausa
(0-0)
ANA Ducks
NAS Predators
04:00
 
NY Rangers
NHL
2 - 1
fine
0-0
1-1
1-0
VAN Canucks
0-0
1-1
1-0
 
 
24'
0-1 GOLDOBIN
1-1 CHYTIL
33'
 
 
2-1 HOWDEN
52'
 
 
GOLDOBIN 0-1 24'
33' 1-1 CHYTIL
52' 2-1 HOWDEN
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 13.11.2018 03:40
CAR Hurricanes
NHL
3 - 2
fine
0-1
2-1
0-0
1-0
CHI Blackhawks
0-1
2-1
0-0
1-0
 
 
10'
0-1 TOEWS
 
 
31'
0-2 DEBRINCAT
1-2 TERAVAINEN
35'
 
 
2-2 FERLAND
36'
 
 
3-2 AHO
62'
 
 
TOEWS 0-1 10'
DEBRINCAT 0-2 31'
35' 1-2 TERAVAINEN
36' 2-2 FERLAND
62' 3-2 AHO
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 13.11.2018 03:40
DAL Stars
NHL
0 - 1
pausa
0-0
COB Jackets
0-0
 
 
22'
0-1 ATKINSON
ATKINSON 0-1 22'
Ultimo aggiornamento: 13.11.2018 03:40
ANA Ducks
NHL
0 - 0
04:00
NAS Predators
Ultimo aggiornamento: 13.11.2018 03:40
Oltre l'Economia
15.10.2018 - 14:370
Aggiornamento 17.10.2018 - 14:20

La Cc, "non ci faremo condizionare da narrazioni emergenziali: siamo aperti e preparati per il futuro!"

Presto si svolgerà la 101esima Assemblea della Camera di Commercio. Martinetti parla delle problematiche internazionali e dell'importanza di Swissness

BELLINZONA - La 101° Assemblea Generale Ordinaria Cc-Ti avrà luogo in un contesto particolare: se da un lato a livello regionale e nazionale i risultati economici sono incoraggianti, a destare particolare preoccupazione è il proliferarsi di una cultura protezionistica tanto a livello internazionale quanto nazionale e locale. Riflessioni di Glauco Martinetti, Presidente Cc-Ti.

"La guerra commerciale tra USA e Cina, l’introduzione di molteplici ostacoli al libero commercio così come le campagne contro la libera concorrenza e la libertà d’impresa che stiamo sperimentando in Svizzera e in Ticino, testimoniano ahimè questo trend. 

Una tendenza che – nonostante si voglia a difesa degli interessi
nazionali – penalizza di fatto gli scambi commerciali e quindi lo sviluppo economico dei diversi Paesi. 

Nel contesto elvetico, dove le discussioni aperte e rispettose sono alla base della nostra cultura imprenditoriale, quest’ondata di chiusura rischia di minare la pace sociale, fiore all’occhiello del sistema svizzero. 

In questo clima di incertezze ad acquisire ancor più importanza è la cosiddetta Swissness, quell’insieme di valori imprenditoriali tipicamente svizzeri che da tempo in tutto il mondo sono sinonimo di qualità, affidabilità e innovazione. 

Come Cc-Ti continueremo a basarci sulla realtà dei fatti senza lasciarci condizionare da narrazioni emergenziali che alimentano solo la sfiducia, mortificando ogni sforzo costruttivo. Uno sforzo più che mai necessario nel momento in cui imprese e società si trovano al centro di una trasformazione storica innescata dalla rivoluzione digitale, della cui portata sembra, però, non ci sia ancora piena consapevolezza. 

In particolare continueremo a promuovere un dibattito aperto e costruttivo sia all’interno della nostra associazione che all’esterno, sostenendo concretamente le aziende ticinesi nella loro attività quotidiana. Lo faremo attraverso servizi mirati, informazioni puntuali e formazioni calibrate sulla base dell’esigenze di quel tessuto economico dinamico che abbiamo l’onore di rappresentare".

Tags
narrazioni
cc-ti
narrazioni emergenziali
© 2018 , All rights reserved