Risultati
12.08.2018
Super League
Basilea
 3 - 2 
fine
2-1
Sion
Lucerna
 2 - 3 
fine
0-1
Young Boys
Zurigo
 0 - 0 
fine
0-0
S.Gallo
Challenge League
Vaduz
 1 - 0 
fine
0-0
Servette
 
18.08.2018
Serie A
Chievo
  
18:00
Juventus
Lazio
  
20:30
Napoli
 
19.08.2018
Serie A
Torino
  
18:00
Roma
Bologna
  
20:30
SPAL
Empoli
  
20:30
Cagliari
Milan
 0 - 0 
fine
Genoa
PARMA
  
20:30
Udinese
Sampdoria
 0 - 0 
fine
Fiorentina
Sassuolo
  
20:30
Inter
 
24.08.2018
Challenge League
Servette
  
20:00
Winterthur
 
25.08.2018
Super League
Young Boys
  
19:00
Xamax
Grasshopper
  
19:00
Sion
 
ULTIME NOTIZIE Bar Sport
News
17.04.2018 - 09:450
Aggiornamento 13.07.2018 - 15:11

Sbroccate a catena sul rigore al Real. Crozza attacca lo juventino Benatia che aveva paragonato il penalty a uno stupro: "Se vuoi farti un'idea di cosa sia uno stupro, il prossimo FALLO in area ficcatelo su per il c...". Il difensore: "Imbecille, testa di

Che brutto spettacolo! Intanto l'arbitro Oliver è sotto la protezione della polizia inglese. E il capo dei fischietti Fifa, il ticinese Busacca, replica a Buffon: “L' arbitro è un lavoro nel quale devi decidere in meno di un secondo e non puoi pensare a molte cose. È come per i portieri, che devono parare con l'istinto senza pensarci”

TORINO - Ieri sera Medhi Benatia, il difensore della Juventus che ha provocato il rigore contestato con il fallo su Lucas Vazquez a tempo quasi scaduto nell’incontro Real Madrid-Juventus, ha risposto sbroccando a Maurizio Crozza.

Il comico, dopo aver ironizzato sul “bidone di spazzatura al posto del cuore” di Gigi Buffon, aveva stigmatizzato pesantemente in tivù le parole dello juventino. “Quel rigore è stato uno stupro”, aveva dichiarato Benatia.
“Non puoi parlare di stupro – ha replicato Crozza –… sei tu che hai fatto un’entrata del c… al 93esimo. Non so se hai idea di cosa sia uno stupro. Ovviamente neanch’io ce l’ho. Se però vuoi provare l’emozione, il prossimo ‘fallo’ in area, un bel fallo, provi a ficcartelo su per il c… e un’idea a quel punto te la sei fatta”.

Parole decisamente pesanti alle quali Benatia ha replicato sul proprio profilo Instagram: "E se vuoi provare sono a Vinovo tutti i giorni (ndr: comune dove ha sede il centro sportivo della Juve), ti aspetto. Imbecille, testa di c… non fai ridere nessuno. Tieni (ndr: con tre medi alzati), te lo metti dove ti piace". Insomma, su quel rigore in Italia non sta andando in scena un bello spettacolo.

Intanto, l' arbitro che ha assegnato il rigore al Real, Michael Oliver, non sta vivendo giorni facili. La polizia inglese sta fornendo il supporto necessario a lui e alla sua famiglia, bersaglio di minacce sui social. Mentre il capo dei fischietti Fifa, il ticinese Massimo Busacca, ha replicato a Buffon: “L' arbitro è un lavoro nel quale devi decidere in meno di un secondo e non puoi pensare a molte cose. È come per i portieri, che devono parare con l'istinto senza pensarci”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
stupro
rigore
benatia
fallo
real
idea
arbitro
buffon
testa
area
© 2018 , All rights reserved