Cronaca
Ma cosa è stato?! Due boati squarciano la mattinata nel Mendrisiotto. Lo spavento corre sui social network: esplosioni? No, sono stati due caccia....
Il frastuono avvertito con chiarezza anche oltre confine nelle province di Como e di Varese ^. Gli aerei hanno rotto il muro del suono provocando il classico boom sonico che viene prodotto dal cono di Mach
CHIASSO - Due boati sono stati uditi questa mattina in tutto il basso Mendrisiotto e anche oltre confine, in particolare nelle province di Como e di Varese. Due colpi che davano la sensazione di una forte esplosione.

 

Sui social network diversi utenti hanno cominciato a interrogarsi con preoccupazione sulle cause dei “botti”.

 

In realtà, secondo quanto ricostruito da Ticinonline, i boati sono stati provocati da due caccia che hanno rotto il muro del suono.

 

In sostanza era il classico boom sonico che viene prodotto - come spiega wikipedia - dal cono di Mach generato dalle onde d'urto create da un oggetto (ad esempio un aereo) che si muove con velocità superiore a quella suono.



Pubblicato il 22.03.2018 12:08

Guarda anche
Cronaca
Il nuovo svincolo di Mendrisio, quello che porta ai centri commerciali, costringendo gli automobilisti a una lunga ‘circonvallazione’ su via Penate, non ha portato solo benefici. Alcuni negozianti della zona sono esasperati e furibondi, denunciano forti perdite sulla cifra d’affari e hanno lanciato una petizione
Cronaca
L'uomo ha fatto riferimento al documentario realizzato dallo chef stellato nel 2017. Prima che rimuovesse il filmato, le immagini hanno fatto il giro del web
Cronaca
Il procuratore della contea di Carver ha chiuso le indagini sulla scomparsa del cantautore statunitense senza colpevoli. Non esistono, infatti, prove su chi procurò gli antidolorifici oppiacei. GUARDA IL VIDEO
Cronaca
Erano passate da poco le 15.15 di giovedì quando il ragazzo, per causa che l’inchiesta coordinata dalla procuratrice pubblica Marisa Alfier dovrà stabilire, è stato urtato da un treno in transito senza fermata