ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
29.01.2017 - 09:480
Aggiornamento: 19.06.2018 - 15:41

"Il lago d'inverno è un concetto che il pensiero non considera... Stanche parabole di vecchi gabbiani... Alberghi chiusi, manifesti già sbiaditi di pubblicità". Claudio Zali evoca Enrico Ruggeri e propone di aprire lidi e bagni pubblici anche quando l'est

Il Dipartimento: “Nei giorni scorsi una prima analisi della situazione è stata trasmessa ai Comuni toccati, con l’invito a segnalare il loro interesse. I tratti dei laghi ticinesi nei quali sorgono lidi e bagni pubblici sono zone del nostro territorio particolarmente pregiate, per varie ragioni: ubicazione, contesto paesaggistico, accessibilità”

BELLINZONA - Il titolo, parafrasando la bellissima canzone di Enrico Ruggeri (ascolta il bra, potrebbe essere 'Il lago d'inverno'... Il Dipartimento del territorio intende infatti sostenere, anche finanziariamente, l’elaborazione di progetti per rendere fruibili al di fuori del periodo estivo le rive dei laghi ticinesi nelle zone in cui sorgono lidi e bagni pubblici.

Lo fa sapere oggi lo stesso Dipartimento diretto da Claudio Zali, scrivendo che “nei giorni scorsi una prima analisi della situazione è stata trasmessa ai Comuni toccati, con l’invito a segnalare il loro interesse. I tratti dei laghi ticinesi nei quali sorgono lidi e bagni pubblici sono zone del nostro territorio particolarmente pregiate, per varie ragioni: ubicazione, contesto paesaggistico, accessibilità”.

Per questo motivo, prosegue la nota del Dipartimento, “l’idea di renderli accessibili alla popolazione per tutto l’anno – anche in assenza dei servizi offerti dalle strutture balneari – è uno degli obiettivi strategici contenuti nella scheda ‘Laghi e rive lacustri’ del Piano direttore cantonale. Negli scorsi mesi il Dipartimento del territorio ha promosso un’indagine che mira a inquadrare il tema, realizzando un primo censimento delle strutture esistenti. Durante questa fase preliminare sono state in particolare redatte schede descrittive per ogni stabilimento balneare del Cantone ed è stato approfondito il caso del Lido di Sarnen (Obvaldo), una struttura balneare fruibile e accessibile anche al di fuori del periodo estivo”.

Tags
dipartimento
lidi
bagni
territorio
laghi
zone
enrico ruggeri
ruggeri
laghi ticinesi
lago
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved