Cronaca
08.01.2019 - 18:110
Aggiornamento : 13.01.2019 - 09:25

L'incredibile storia di Richard Mason: scopre dopo 23 anni che i tre figli non sono suoi. "Mi si spezza il cuore, è come se vivessi nel film di Matrix"

Il milionario 55enne ha scoperto di essere affetto da fibrosi cistica fin dalla nascita dopo un'accurata visita medica: "Non so più cosa è reale e cosa no"

GRAN BRETAGNA – Fino a pochi giorni fa, Richard Manson, un milionario 55enne della Gran Bretagna, viveva in tutta serenità nella sua villa nei pressi di Londra, ma la sua vita è stata stravolta da una notizia che mai avrebbe immaginato. Dopo un'accurata visita medica, il manager ha scoperto di essere affetto da fibrosi cistica fin dalla nascita. Peccato che fino a quel momento ha sempre creduto (per 23 anni) di essere padre di tre figli, avuti dall'ex moglie Kate.

Dopo aver scoperto del "tradimento di dimensioni bibliche, così lo ha definito la stampa britannica, Manson ha deciso di affrontare la moglie, con la quale ha divorziato nel 2008 per altri motivi, costringendola ad ammettere che la figlia 23enne, e i gemelli 19enni sono effettivamente figli di un altro uomo con cui ha avuto una relazione parallela al loro matrimonio. 

Al 55enne britannico è "crollato il mondo addosso, così da un momento all'altro. Scoprire, dopo tanti anni, di non avere figli è come un lutto, ma anche peggio. Perché va al cuore di quel che pensi di essere. Così viene rimosso un pilastro fondamentale della mia vita", ha raccontato l'uomo al Daily Mail.

"Seguo cosa fanno i ragazzi tramite Facebook e mi si spezza il cuore perché ho visto che il più grande si è nel frattempo laureato, ma non sono stato invitato. Non sono loro padre, è vero, ma nemmeno un amico di famiglia. Sono solo un tizio che era lì mentre crescevano. Il mio futuro è deprimente: aspettavo le gioie dei loro studi, matrimoni, nipoti. È come se vivessi nel film di Matrix. Non so più cosa è reale e cosa no".

Richard Mason ha fatto causa per frode alla ex moglie, chiedendole indietro i 4 milioni che la donna aveva ottenuto dopo il divorzio nel 2008. Lei ha patteggiato chiedendo e ottenendo di restituire solo 300mila euro e di mantenere segreta l'identità del padre biologico. È il proprio la speranza di riuscire a rintracciare l'uomo misterioso che ha spinto il manager milionario a raccontare la storia ai media.

La vicenda ha aperto un accesso dibattito sulla stampa inglese: chi merita di essere definito padre? Quello biologico o quello che cresciuto ed educato dei bambini?"  

Potrebbe interessarti anche
Tags
richard
padre
moglie
richard mason
mason
figli
storia
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved