TiPress
Cronaca
13.01.2020 - 14:030
Aggiornamento : 19.01.2020 - 16:16

Congelatori, smartphone e orologi: gli anomali furti in Valle di Blenio. "Attenzione a queste tre donne"

Un abitante mette in allerta la popolazione: "Ci sono tre donne rumene con un'auto blu targata Italia. Con la scusa di..."

BIASCA – “Attenzione. A Malvaglia girano tre donne rumene con un’auto blu targata Italia. Con la scusa di cercare un appartamento in affitto chiedono di entrare in casa per farsi dare carta e penna. Condividete”. Recita così un post Facebook che sta circolando dalla giornata di venerdì nei gruppi social riservati alla popolazione della Valle di Blenio, ‘bersagliata’ da anomali furti dalla metà di dicembre.

Come riportato da La Regione, a Biasca dei ladri si sono introdotti in un’abitazione svaligiando un...congelatore. I fatti – confermati al quotidiano dal Servizio stampa della Polizia Cantonale – sono avvenuti il 13 dicembre. La particolare refurtiva ammonta ad alcune centinaia di franchi.

Recentemente, in via Macello – aggiunge il foglio bellinzonese – ignoti hanno rubato alcuni orologi in un’abitazione. Scoperti dal padrone di casa, i malviventi sono successivamente fuggiti dallo stesso balcone da cui sono entrati. In dicembre, invece, uno smartphone è stato sottratto da una macchina a Giornico.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved