Cronaca
14.01.2020 - 14:430

Minusio, smarrito un pitone reale. Sul web è pioggia di critiche: "Che senso ha tenero un animale così chiuso in casa?"

La SPALV chiarisce che il serpente "non è mordace e nemmeno velenoso. Stop ai commenti fuori luogo. Stiamo semplicemente chiedendo aiuto"

MINUSIO – Da qualche giorno, in Via Mondacce 116 a Minusio, si è smarrito un pitone reale Bumblebee dalla lunghezza di circa 50 centimetri. È quanto viene reso noto dalla Società Protezione animali Locarno e Valli (SPALV), che specifica che “il Bumblee non è un serpente mordace e nemmeno velenoso”.

I proprietari “lo stanno naturalmente cercando ancora all’interno dell’abitazione in quanto i serpenti possono veramente nascondersi ovunque. L’importante – chiarisce la società – è che non prenda assolutamente freddo”. Tra i tanti commenti sul web sono parecchie le critiche mosse ai proprietari. “Non capisco – scrive un utente di un gruppo dedicato alla popolazione del Locarnese –, che senso ha tenere un animale così chiuso in casa?”.

Commenti – alcuni anche di pessimo gusto – che hanno spinto la Protezione animali Locarno e Valli a chiedere pubblicamente di “smetterla di scrivere commenti fuori luogo che verranno bloccati. Inoltre, troviamo veramente vergognoso che siano stati mandati messaggi alla persona non prettamente carini. Stiamo – concludono – semplicemente chiedendo un aiuto. Grazie a tutti per la comprensione”.

 

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved