TIPRESS
Cronaca
17.05.2020 - 16:040
Aggiornamento : 18:05

Due morti e un ferito gravissimo. L'autore della sparatoria di Giubiasco è un poliziotto in pensione. Vittime la sua compagna e il presunto amante

È questo il bilancio della tragedia accaduta oggi poco dopo le 14 a Giubiasco di fronte all’Osteria degli Amici, in piazza Grande

GIUBIASCO – Due morti e un ferito gravissimo. È questo il bilancio della tragedia accaduta oggi poco dopo le 14 a Giubiasco all’Osteria degli Amici, in piazza Grande. L’autore della sparatoria è un agente della Polizia cantonale di 65 anni da poco andato in pensione. Le vittime sono la sua compagna, che faceva la cameriera nel locale, e il presunto amante di lei, che stando a LaRegione lavorava alla Cantina sociale. Il movente è dunque da ricercare nella gelosia: un delitto passionale, insomma. Dopo aver sparato diversi colpi di arma da fuoco contro le due vittime l’ex poliziotto ha rivolto l’arma contro se stesso. Le sue condizioni sarebbero gravissime.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved