TIPRESS
Cronaca
31.05.2020 - 11:580

Indagato un presbitero della Diocesi di Lugano

La natura dell' accusa non è al momento nota, ma la presenza in conferenza della presidente della Commissione diocesana di esperti per la gestione di casi di abusi sessuali è più di un indizio

LUGANO – Di più se ne saprà oggi pomeriggio, quando la Curia Vescovile metterà la stampa al corrente della situazione tramite una conferenza stampa indetta alle 15:00 nella sala riunioni della Curia Vescovile. Di certo c’è che un presbitero incardinato presso la Diocesi di Lugano è finito sotto indagine, come comunicato dalla stessa Curia in una breve nota stampa.

La natura dell’accusa non è al momento nota, anche se la presenza in sala di Fabiola Gnesa, presidente della Commissione diocesana di esperti per la gestione di casi di abusi sessuali in ambito ecclesiastico, è più di un indizio. All’incontro con la stampa parteciperà pure il vescovo Valerio Lazzeri e il vicario generale Nicola Zanini.

 

 

 

 

 

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved