ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
07.09.2023 - 14:270
Aggiornamento: 12.09.2023 - 08:24

Follie in autostrada! Cammina col volto insanguinato e prende a pugni un poliziotto

Arrestato e ricoverato in un istituto psichiatrico un albanese di 47 anni. È accusato di violenza contro le autorità, danneggiamento e contravvenzione alla Legge sugli stupefacenti

NORANCO - La Polizia cantonale comunica che ieri poco dopo le 19.00 è stata segnalata alla Centrale comune d'allarme (CECAL) la presenza di un 47enne albanese residente in Albania che camminava sulla carreggiata dello svincolo A2 di Manno, con il volto insanguinato e in stato alterato.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale che hanno proceduto al fermo dell’uomo per poi portarlo al Posto di polizia di Noranco per accertamenti. È stato inoltre richiesto l’intervento dei soccorritori della Croce Verde di Lugano per una valutazione medica. Durante l'attesa il 47enne ha tentato di autolesionarsi. È stato quindi trasportato all’ospedale in ambulanza per una visita psichiatrica. All’interno del Pronto soccorso ha poi colpito un agente al torace con i pugni. Agente che ha riportato delle contusioni. Infine, è stato disposto il suo ricovero in una struttura psichiatrica.

Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari, impedimento di atti dell'autorità, danneggiamento e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.

Resta connesso con Liberatv.ch: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
Potrebbe interessarti anche
Tags
volto
volto insanguinato
insanguinato
pugni
stato
autorità
noranco
legge
violenza
contravvenzione
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved