Torino
0
Atalanta
5
2. tempo
(0-3)
Ambrì
4
Langnau
2
fine
(1-1 : 2-0 : 1-1)
Berna
3
Ginevra
4
fine
(2-2 : 0-1 : 1-0 : 0-1)
Bienne
0
Zugo
1
fine
(0-0 : 0-0 : 0-0 : 0-1)
Losanna
1
Friborgo
3
fine
(0-0 : 1-1 : 0-2)
Zurigo
4
Davos
4
3. tempo
(3-1 : 0-1 : 1-2)
La Chaux de Fonds
3
Visp
2
fine
(1-2 : 1-0 : 1-0)
Kloten
9
Ticino Rockets
1
fine
(2-1 : 2-0 : 5-0)
Torino
SERIE A
0 - 5
2. tempo
0-3
Atalanta
0-3
 
 
17'
0-1 ILICIC JOSIP
 
 
29'
0-2 GOSENS ROBIN
 
 
39'
DE ROON MARTEN
IZZO ARMANDO
44'
 
 
 
 
45'
0-3 ZAPATA DUVAN
 
 
53'
0-4 ILICIC JOSIP
 
 
54'
0-5 ILICIC JOSIP
ILICIC JOSIP 0-1 17'
GOSENS ROBIN 0-2 29'
DE ROON MARTEN 39'
44' IZZO ARMANDO
ZAPATA DUVAN 0-3 45'
ILICIC JOSIP 0-4 53'
ILICIC JOSIP 0-5 54'
Start of second half delayed.
Venue: Stadio Olimpico Grande Torino.
Turf: Natural.
Capacity: 27,994.
History: 42W-38D-21W.
Goals: 148-100.
Age: 27,2-27,2.
Sidelined Players: TORINO - Ola Aina (Yellow card suspension), Tomu00e1s Rincon (Yellow card suspension), Cristian Ansaldi (Calf), Simone Zaza (Thigh), Vittorio Parigini (Hamstring).
ATALANTA - Timothy Castagne (Knee).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:09
Ambrì
LNA
4 - 2
fine
1-1
2-0
1-1
Langnau
1-1
2-0
1-1
 
 
10'
0-1 ELO
1-1 TRISCONI
20'
 
 
2-1 DAGOSTINI
30'
 
 
3-1 DAGOSTINI
34'
 
 
 
 
58'
3-2 PESONEN
4-2 MULLER
60'
 
 
ELO 0-1 10'
20' 1-1 TRISCONI
30' 2-1 DAGOSTINI
34' 3-1 DAGOSTINI
PESONEN 3-2 58'
60' 4-2 MULLER
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:09
Berna
LNA
3 - 4
fine
2-2
0-1
1-0
0-1
Ginevra
2-2
0-1
1-0
0-1
1-0 SCIARONI
3'
 
 
 
 
10'
1-1 FEHR
2-1 EBBETT
11'
 
 
 
 
13'
2-2 TOMMERNES
 
 
31'
2-3 FEHR
3-3 PESTONI
48'
 
 
 
 
61'
3-4
3' 1-0 SCIARONI
FEHR 1-1 10'
11' 2-1 EBBETT
TOMMERNES 2-2 13'
FEHR 2-3 31'
48' 3-3 PESTONI
3-4 61'
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:09
Bienne
LNA
0 - 1
fine
0-0
0-0
0-0
0-1
Zugo
0-0
0-0
0-0
0-1
 
 
61'
0-1
0-1 61'
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:09
Losanna
LNA
1 - 3
fine
0-0
1-1
0-2
Friborgo
0-0
1-1
0-2
 
 
28'
0-1 ABPLANALP
1-1 JOORIS
31'
 
 
 
 
49'
1-2 STALDER
 
 
58'
1-3 ROSSI
ABPLANALP 0-1 28'
31' 1-1 JOORIS
STALDER 1-2 49'
ROSSI 1-3 58'
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:09
Zurigo
LNA
4 - 4
3. tempo
3-1
0-1
1-2
Davos
3-1
0-1
1-2
 
 
5'
0-1 DU BOIS
1-1 SIGRIST
11'
 
 
2-1 SIMIC
13'
 
 
3-1 BALTISBERGER
20'
 
 
 
 
25'
3-2 AMBUHL
 
 
43'
3-3 KESSLER
 
 
46'
3-4 NYGREN
4-4 BALTISBERGER
56'
 
 
DU BOIS 0-1 5'
11' 1-1 SIGRIST
13' 2-1 SIMIC
20' 3-1 BALTISBERGER
AMBUHL 3-2 25'
KESSLER 3-3 43'
NYGREN 3-4 46'
56' 4-4 BALTISBERGER
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:09
La Chaux de Fonds
LNB
3 - 2
fine
1-2
1-0
1-0
Visp
1-2
1-0
1-0
 
 
1'
0-1 RITZ
1-1 HOLDENER
8'
 
 
 
 
14'
1-2 JOSEPHS
2-2 DUBOIS
35'
 
 
3-2 VOIROL
44'
 
 
RITZ 0-1 1'
8' 1-1 HOLDENER
JOSEPHS 1-2 14'
35' 2-2 DUBOIS
44' 3-2 VOIROL
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:09
Kloten
LNB
9 - 1
fine
2-1
2-0
5-0
Ticino Rockets
2-1
2-0
5-0
1-0 FAILLE
4'
 
 
 
 
15'
1-1 GERLACH
2-1 FIGREN
16'
 
 
3-1 FIGREN
23'
 
 
4-1 STEINER
39'
 
 
5-1 KINDSCHI
45'
 
 
6-1 GANZ
51'
 
 
7-1 KNELLWOLF
56'
 
 
8-1 KRAKAUSKAS
57'
 
 
9-1 SUTTER
59'
 
 
4' 1-0 FAILLE
GERLACH 1-1 15'
16' 2-1 FIGREN
23' 3-1 FIGREN
39' 4-1 STEINER
45' 5-1 KINDSCHI
51' 6-1 GANZ
56' 7-1 KNELLWOLF
57' 8-1 KRAKAUSKAS
59' 9-1 SUTTER
Ultimo aggiornamento: 25.01.2020 22:09
TiPress
Secondo Me
23.11.2019 - 17:300

Rocco Cattaneo: "Il Ticino ha perso un tandem agli Stati. Il PLR deve ritrovare energie, slancio e serenità"

Il Consigliere Nazionale: "L'area di centro ha subito un duro colpo. Adesso dobbiamo costruire, non distruggere"

*Di Rocco Cattaneo

Quella di domenica è stata certamente una sconfitta per il nostro partito. Abbiamo perso il nostro seggio storico al Consiglio degli Stati. Ma soprattutto abbiamo perso a Berna una personalità politica di notevole esperienza e competenza. Ci tengo di cuore a ringraziare Giovanni per il suo instancabile impegno e il grande lavoro svolto in Consiglio nazionale in favore del nostro Cantone e del nostro partito. Gli sono pure molto riconoscente per avermi aiutato ad introdurmi a Palazzo federale durante questi primi due anni. L’area di centro, con la mancata rielezione anche di Filippo Lombardi, ha subito un duro colpo. Le elettrici e gli elettori ticinesi hanno votato per un cambiamento. Una scelta che corrisponde ad un’avanzata delle forze politiche polarizzate.

Alla luce di questo risultato elettorale occorrerà avviare una riflessione interna al nostro partito e trarne i necessari insegnamenti. Un esercizio che va fatto a mente fredda e senza spargimento di sangue. Inutile dunque cercare capri espiatori. Dobbiamo ritrovare le necessarie energie, ritrovare slancio e serenità: abbiamo alle porte le elezioni comunali e dobbiamo costruire, non distruggere.

I due nuovi rappresentanti del Canton Ticino alla Camera alta – Marina Carobbio e Marco Chiesa, con i quali mi complimento per il brillante risultato – avranno il difficile compito di trovare la necessaria congruenza su temi di importanza epocale. Mi riferisco ai rapporti con l’Europa, alla previdenza per la vecchiaia, alla svolta climatica, alla rivoluzione digitale, al rilancio della crescita economica e dell’occupazione. Temi sui quali faccio molta fatica ad immaginare un’unità di intenti dei due nuovi eletti nell’interesse del Cantone. Ma le vie della politica come quelle del paradiso sono infinite e mi lascerò sorprendere. Di sicuro il Ticino ha perso un tandem agli Stati.

*Consigliere Nazionale PLR

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved