Mixer
21.05.2019 - 11:470

Bacio tra Bella Hadid e la modella virtuale: è bufera sulla nuova pubblicità di Calvin Klein

“Potevate usare altri modelli LGBTQ, magari reali” è l’accusa mossa alla maison statunitense, che in una nota ha sottolineato come la campagna sia pensata per "promuovere la libertà di espressione"

ROMA – Il bacio di Bella Hadid ad una modella virtuale. In  molti sui social non hanno gradito quello che si vede in un video “My Calvins” della nuova campagna Calvin Klein ed hanno sollevato un polverone di polemiche che hanno costretto la griffe americana a scusarsi in una nota.

Lo spot mostra la super top Bella Hadid mentre bacia l’influencer virtuale Lil Miquela, mentre una voce fuori campo spiega che “la vita è aprire porte, creare nuovi sogni che non avresti mai pensato potessero esistere”. Frasi e immagini che hanno scatenato gli utenti contro Ck, accusata di fare ‘queer baitin’, ossia di usare scene omoerotiche per attirare clic e spettatori queer.

“Potevate usare altri modelli LGBTQ, magari reali” è l’accusa mossa alla maison statunitense, che in una nota ha sottolineato come la campagna pubblicitaria sia pensata per “promuovere la libertà di espressione per una vasta gamma di identità di genere”.

Tags
bella
bella hadid
hadid
campagna
calvin klein
modella virtuale
klein
calvin
bacio
modella
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved