Quarto Potere
05.06.2018 - 09:540
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:41

Colpo di scena a "60 Minuti", il professor Barone Adesi lascia lo studio inviperito con Reto Ceschi: "Io me ne vado". E se ne va davvero!

Il tema della trasmissione era le trattative tra la Svizzera e Bruxelles. L’episodio è accaduto attorno al 23esimo minuto, quando Ceschi ha chiesto al professore dell'USI se la Svizzera sa trattare con l’Unione Europea. VIDEO

COMANO – Colpo di scena ieri sera al dibattito della RSI “60 Minuti”: il professor Giovanni Barone Adesi, docente di economia all’USI, ha lasciato lo studio inviperito in polemica con il conduttore Reto Ceschi.

Il tema della trasmissione era le trattative tra la Svizzera e Bruxelles. L’episodio è accaduto attorno al 23esimo minuto, quando Ceschi ha chiesto a Barone Adesi: “La Svizzera sa trattare con l’Unione Europea? Perché a volte nella narrazione sembra un paese un po’ sprovveduto”.

Il docente ha iniziato il suo intervento, ma poco dopo un minuto, un minuto e 10 secondi per la precisione, il conduttore lo ha “tagliato” per passare la parola al corrispondente della RSI da Bruxelles Tomas Miglierina. A quel punto in sottofondo si è sentito “Io me ne vado”.

“Scusi?”, ha chiesto Ceschi. E Barone Adesi, senza scomporsi, con self control britannico ma visibilmente adirato: “Io me ne vado, perché mi fatto aspettare 20 minuti dopo di che mi interrompe”.

A quel punto il conduttore ha tentato di recuperare: “Se vuole concludere… Mi dispiace, davvero non era mia intenzione offenderla questa sera, ma ognuno qui è libero di fare quello che vuole”. Nel frattempo il professore si è alzato e ha lasciato lo studio.

Tags
ceschi
barone adesi
barone
adesi
minuti
svizzera
studio
reto
reto ceschi
scena
© 2018 , All rights reserved