Cronaca
Supereroe 'sgominato' dalla polizia a Lugano: i due ragazzi stavano andando a Locarno per la prima di Deadpool 2. Armi spianate e alla fine tante scuse. E una multa per dissimulazione del volto
Uno dei due protagonisti al Corriere: "In pochi secondi ci siamo ritrovati circondati e ci gridavano di inginocchiarci. Sulle prime non capivo perché lo dicessero pure a me, che ero vestito normalmente. È stato inutile il mio tentativo di dirgli che si trattava di un equivoco. Mi urlavano 'Silenzio! A terra!"
LUGANO – Uno dei due ragazzi finiti sotto tiro, con pistole spianate da parte della polizia (Cantonale e Comunale, mancavano solo le teste di cuoio!), ha raccontato al Corriere del Ticino come mai il suo amico ieri pomeriggio girava in centro a Lugano costumato da Deadpool.

Dopo aver premesso che fortunatamente tutto si è risolto con una risata, ha raccontato che il gerente del Cinestar, sapendo della passione sua e del suo amico per gli eventi cosplay (dove i partecipanti indossano un costume che rappresenta un personaggio, per esempio, dei fumetti), ha proposto loro di partecipare alla prima di Deadpool 2 che si sarebbe tenuta al Palacinema a Locarno.

I due si sono dati appuntamento alla pensilina dei bus ieri verso le 18. "Pensavo che sarebbe arrivato con i vestiti di Deadpool sotto il suo normale abbigliamento, invece no: è arrivato in costume. Ridendo e scherzando ci siamo incamminati verso casa mia dove avrei preso l'auto per andare a Locarno. Mentre camminavamo ho iniziato a sentire le sirene della polizia e ho pure preso in giro Christian dicendogli che venivano a prendere lui. Ed è stato proprio così! In pochi secondi ci siamo ritrovati circondati e ci gridavano di inginocchiarci. Sulle prime non capivo perché lo dicessero pure a me, che ero vestito normalmente. È stato inutile il mio tentativo di dirgli che si trattava di un equivoco. Mi urlavano 'Silenzio! A terra!".

I due ragazzi sono così stati immobilizzati e ammanettati e portati in centrale per il verbale. Non solo: il suo amico che era travestito da Deadpool è stato multato per dissimulazione del volto. Ah, se anche al Foxtown di Mendrisio fossero così efficaci...

Alla fine, dopo un’oretta in polizia i due sono stati rilasciati e hanno potuto partecipare alla prima del film al Palacinema.





Pubblicato il 16.05.2018 08:45

Guarda anche
Cronaca
Il pilota della Swisshelicopter era da poco decollato dalla base dell’aeroporto di Magadino. Stava effettuando con il passeggero lo stesso volo di prova che abbiamo fatto lunedì scorso. Si sorvola un tratto di lago, poi la diga della Verzasca, e si entra nella Valle
Cronaca
Le ricerche da parte della polizia per individuare il pilota del drone sono state subito avviate e questi è stato rintracciato presso la diga della Verzasca. Si tratta di uno svizzero 42enne domiciliato nel canton Lucerna verrà denunciato all'Ufficio federale dell'aviazione
Cronaca
Distratto dai commenti degli utenti che partecipavano alla live non si accorge dell'arrivo di un altro veicolo in senso opposto. Lo schianto frontale è stato inevitabile
Cronaca
Durante la Conferenza episcopale italiana, il Santo Padre ha inoltre dichiarato: "Nei seminari esistono tendenze che sono profondamente radicate e che si declinano in veri e propri atti omosessuali"