Cronaca
26.01.2013 - 11:290
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:40

Una taglia di 12'000 dollari sulla testa degli assassini di Ivan Giovanettina

La somma messa a disposizione dalla polizia di New York per chi aiuterà a catturare i killer del ticinese

NEW YORK – Una ricompensa da 12.000 dollari per chi sarà in grado di identificare e consegnare alla giustizia gli assassini fi Ivan Giovanettina, lo scenografo ticinese ucciso la sera del 10 gennaio a Brooklyn, New York.

È questa la taglia che il Dipartimento di polizia di New York, ha stanziato per catturare, vivi, gli assassini del 41enne. Ne dà notizia oggi il Corriere del Ticino. La polizia si impegna a pagare la fetta più grande della ricompensa, circa 10 mila dollari. Mentre i restanti 2'000 sarsnno a carico di Crime­stoppers, un'organizzazione non governativa, senza scopo di lucro creata per incoraggiare la collaborazione dei cittadini nelle inchieste. Per chi collabora, naturalmente, è garantito l’anonimato.

La cifra 12'000 dollari è una taglia standart nella classifica della polizia di New York per un omicidio come quello di Giovanettina. La taglia più alta, attualmente, è di 32.000 dollari. 

Dei due ricercati per ora è si sa che sono uomini di carnagione scura e si presume che siano i due uomini ripresi da una telecamera fissata nei dintorni del luogo del delitto. Per il resto si brancola nel buio e si cercano indizi. L’omicidio di Ivan Giovanettina resta avvolto nel mistero.

Potrebbe interessarti anche
Tags
dollari
new york
new
york
giovanettina
taglia
assassini
ivan
ivan giovanettina
polizia
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved