Fiorentina
1
Milan
1
fine
(0-0)
Ambrì
0
Ginevra
1
fine
(0-0 : 0-0 : 0-1)
Bienne
5
Davos
2
fine
(3-1 : 0-0 : 2-1)
Lakers
3
Losanna
2
fine
(0-1 : 0-1 : 2-0 : 1-0)
Lugano
0
Berna
6
fine
(0-3 : 0-0 : 0-3)
Langnau
0
Friborgo
1
fine
(0-0 : 0-1 : 0-0)
Zugo
1
Zurigo
4
fine
(0-1 : 1-1 : 0-2)
Fiorentina
SERIE A
1 - 1
fine
0-0
Milan
0-0
 
 
13'
BENNACER ISMAEL
 
 
24'
CALHANOGLU HAKAN
 
 
56'
0-1 REBIC ANTE
DALBERT HENRIQUE
60'
 
 
CACERES MARTIN
76'
 
 
1-1 PULGAR ERICK
85'
 
 
 
 
85'
HERNANDEZ THEO
BENNACER ISMAEL 13'
CALHANOGLU HAKAN 24'
REBIC ANTE 0-1 56'
60' DALBERT HENRIQUE
76' CACERES MARTIN
85' 1-1 PULGAR ERICK
HERNANDEZ THEO 85'
Start of second half delayed.
The goal at 34th minute for AC MILAN was cancelled on VAR rule.
Venue: Stadio Artemio Franchi.
Turf: Natural.
Capacity: 43,147.
History: 44W-43D-72W.
Goals: 186-247.
Age: 25,5-26,2.
Sidelined Players: FIORENTINA - Milan Badelj (Indirect card suspension), Franck Ribu00e9ry (Ankle), Christian Kouame (Cruciate Ligament).
AC MILAN - Lucas Biglia (Knee), Alexis Saelemaekers (Ankle), Rade Krunic (Fatigue fracture), Hakan Calhanoglu (Hip), Simon Kjaer (Torn Muscle), Lu00e9o Duarte
Ultimo aggiornamento: 22.02.2020 22:44
Ambrì
LNA
0 - 1
fine
0-0
0-0
0-1
Ginevra
0-0
0-0
0-1
 
 
45'
0-1 WINNIK
WINNIK 0-1 45'
Ultimo aggiornamento: 22.02.2020 22:44
Bienne
LNA
5 - 2
fine
3-1
0-0
2-1
Davos
3-1
0-0
2-1
1-0 RIAT
1'
 
 
2-0 RIAT
16'
 
 
3-0 ULLSTROM
17'
 
 
 
 
18'
3-1 HERZOG
 
 
52'
3-2 HERZOG
4-2 RIAT
55'
 
 
5-2 RIAT
58'
 
 
1' 1-0 RIAT
16' 2-0 RIAT
17' 3-0 ULLSTROM
HERZOG 3-1 18'
HERZOG 3-2 52'
55' 4-2 RIAT
58' 5-2 RIAT
Ultimo aggiornamento: 22.02.2020 22:44
Lakers
LNA
3 - 2
fine
0-1
0-1
2-0
1-0
Losanna
0-1
0-1
2-0
1-0
 
 
8'
0-1 LINDBOHM
 
 
26'
0-2 ALMOND
1-2 LOOSLI
45'
 
 
2-2 SCHNEEBERGER
57'
 
 
3-2 CERVENKA
63'
 
 
LINDBOHM 0-1 8'
ALMOND 0-2 26'
45' 1-2 LOOSLI
57' 2-2 SCHNEEBERGER
63' 3-2 CERVENKA
Ultimo aggiornamento: 22.02.2020 22:44
Lugano
LNA
0 - 6
fine
0-3
0-0
0-3
Berna
0-3
0-0
0-3
 
 
3'
0-1 EBBETT
 
 
4'
0-2 MOSER
 
 
8'
0-3 GERBER
 
 
46'
0-4 SCHERWEY
 
 
51'
0-5 KAMPF
 
 
52'
0-6 GERBER
EBBETT 0-1 3'
MOSER 0-2 4'
GERBER 0-3 8'
SCHERWEY 0-4 46'
KAMPF 0-5 51'
GERBER 0-6 52'
Ultimo aggiornamento: 22.02.2020 22:44
Langnau
LNA
0 - 1
fine
0-0
0-1
0-0
Friborgo
0-0
0-1
0-0
 
 
29'
0-1 GUNDERSON
GUNDERSON 0-1 29'
Ultimo aggiornamento: 22.02.2020 22:44
Zugo
LNA
1 - 4
fine
0-1
1-1
0-2
Zurigo
0-1
1-1
0-2
 
 
2'
0-1 SUTER
1-1 THIRY
24'
 
 
 
 
28'
1-2 SUTER
 
 
59'
1-3 SUTER
 
 
60'
1-4 SUTER
SUTER 0-1 2'
24' 1-1 THIRY
SUTER 1-2 28'
SUTER 1-3 59'
SUTER 1-4 60'
Ultimo aggiornamento: 22.02.2020 22:44
Cronaca
20.04.2018 - 18:190
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:41

Mendrisio, commercianti furibondi per il sistema viario dello svincolo: "A causa del divieto di svolta alla rotonda abbiamo perso il 40% della cifra d'affari. È così che veniamo ripagati per l'indotto che generiamo?"

Il nuovo svincolo di Mendrisio, quello che porta ai centri commerciali, costringendo gli automobilisti a una lunga ‘circonvallazione’ su via Penate, non ha portato solo benefici. Alcuni negozianti della zona sono esasperati e furibondi, denunciano forti perdite sulla cifra d’affari e hanno lanciato una petizione

MENDRISIO – Il nuovo svincolo di Mendrisio, quello che porta ai centri commerciali, costringendo gli automobilisti a una lunga ‘circonvallazione’ su via Penate, non ha portato solo benefici. Alcuni negozianti della zona sono esasperati e furibondi, denunciano forti perdite sulla cifra d’affari e hanno lanciato una petizione.

“Da quando è in vigore il nuovo sistema viario, in particolare il divieto di svolta a sinistra alla rotonda di via Borromini, che non consente più l’accesso verso i centri commerciali, abbiamo perso il 40% della cifra d’affari – dice Alessia Sassi, responsabile del Sassi Center, che comprende la pasticceria Dolce Tentazione e diversi negozi –. Invece di portare beneficio il nuovo sistema ci ha causato seri problemi. Con tutte le imposte che versiamo, come commercianti veniamo ripagati così?”.

Un paio di mesi fa un gruppo di una decina di negozianti della zona ha chiesto un incontro con i responsabili dell’Ufficio federale delle strade. “Ci hanno detto di pazientare – spiega Alessia Sassi -, ma intanto abbiamo lanciato una petizione e stiamo raccogliendo le firme per dimostrare che il malcontento serpeggia anche tra i nostri clienti”.
Alla protesta, come riferisce il Corriere del Ticino, si è unita anche la direzione del Casinò Admiral. La decisione è stata presa in considerazione della scontentezza dei clienti e ha lo scopo di intavolare una discussione con le autorità cittadine che porti a rivedere le scelte della viabilità.


Potrebbe interessarti anche
News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved