TiPress/Gabriele Putzu
Cronaca
23.10.2018 - 16:460

Blitz degli inquirenti in via Nassa. Sotto torchio due avvocati. L'operazione sarebbe legata al caso Wicht

Si ipotizzano malversazioni ai danni di due clienti, uno dei quali sarebbe l’ex presidente dell’UDC, per alcune centinaia di migliaia di franchi

LUGANO – Importante blitz di Polizia questa mattina in centro a Lugano. Come riferito dalla RSI, una quindicina di agenti coordinati dal procuratore pubblico Andrea Minesso ha fatto irruzione questa mattina alle 9:30 in uno studio legale di via Nassa, sequestrando diverso materiale.
La perquisizione, durata diverse ore, sarebbe legata all’indagine che coinvolge l’ex presidente dell’UDC Paolo Clemente Wicht.
Stando sempre alla RSI, sarebbero due gli avvocati indagati, tra cui il titolare dello studio legale, per riciclaggio e falsità in documenti.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved