Cronaca
11.01.2019 - 10:250

"Anno nuovo, puzze vecchie!". Oswaldo Codiga rilancia la protesta contro il fetore che impesta Gordola e dintorni

Chissà se riceverò qualche risposta da qualcuno o verrò magari minacciato di denuncia o di un qualche tentativo di zittirmi?”

GORDOLA - "ANNO NUOVO sì, ma con PROBLEMI E PUZZE VECCHIE!”. Il poeta dialettale Oswaldo Codiga rilancia su Facebook la protesta contro il fetore che regolarmente impesta l’aria in quella zona.

 

“Ecco come si fa a prendere letteralmente per i fondelli gli abitanti di Gordola: si permette ad una ditta ABUSIVA di continuare per altri 5 anni (che, conoscendo i "modi" e soprattutto i "tempi" politici sicuramente diventeranno molti di più) a operare ancora e sempre CONTRO LEGGE disturbando con puzze tremende (e sicuramente non salutari) una buona parte della popolazione – scrive -. Cosa si può fare per far RIENTRARE lo stato nei parametri della LEGGE? Magari una bella RIVOLUZIONE contro lo stesso stato del Canton Ticino? Invio questo mio scritto (oltre che a un qualche politico altolocato) anche ad un qualche ufficio del Cantone. Chissà se riceverò qualche risposta da qualcuno o verrò magari minacciato di denuncia o di un qualche tentativo di zittirmi?”.

 

4 anni fa "A Gordola il mattino ci porta la puzza! Fino a quando dovremo sopportare questo schifo che si trascina da anni?"
5 anni fa Gordola, la denuncia di un lettore: “Presi a puzze in faccia da Locarno, e intanto il nostro Municipio finanzia il Palacinema”
Tags
puzze
puzze vecchie
oswaldo codiga
oswaldo codiga rilancia
codiga
fetore
anno nuovo
protesta
codiga rilancia
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved