TiPress/Alessandro Crinari
Cronaca
11.01.2019 - 17:240
Aggiornamento : 13.01.2019 - 09:26

Giallo del cadavere nella Morobbia, ecco il luogo del ritrovamento. Gli inquirenti non escludono alcuna pista ma potrebbe trattarsi di un incidente

La vittima si chiamava Pino e aveva poco meno di 50 anni. In passato aveva fatto il barista al bar Asterix, ormai chiuso da anni

GIUBIASCO – Si chiamava Pino e aveva poco meno di 50 anni. In passato, scrive il portale Tio.ch, aveva fatto il barista al bar Asterix, ormai chiuso da anni. È stato trovato ieri senza vita sull’argine della Morobbia a Giubiasco.

 

Su questa morte misteriosa indaga la polizia, che non esclude per ora alcuna pista. Anche se l’ipotesi più accreditata sembra essere quella dell’incidente: l’uomo sarebbe caduto dal dirupo che costeggia la strada lungo il fiume.

 

 

 

6 mesi fa Giubiasco: rinvenuto il cadavere di un uomo in riva al fiume Morobbia
Tags
pista
incidente
morobbia
alcuna pista
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved