Cronaca
07.02.2019 - 16:420

Schianto del JU-52, il SISI chiede aiuto alla popolazione: "Chiunque fosse in possesso di materiale video e fotografico ce lo faccia avere"

Di particolare interesse sono le sequenze della messa in moto dei motori e di decollo presso l'aeroporto cantonale di Locarno-Magadino

LOCARNO – Come è noto, il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI) sta svolgendo l'inchiesta relativa all'incidente del 4 agosto scorso, con coinvolto un aereo JU-52 decollato dall'aeroporto cantonale di Locarno Magadino. Parte delle indagini si svolge analizzando materiale video e fotografico inviato dalla popolazione che si ringrazia sentitamente per la preziosa collaborazione. Purtroppo alcuni video inviati attraverso i canali dei Social Media o servizi di messaggistica internet vengono compressi e perdono la qualità originale impedendo di ottenere analisi accurate.

Il SISI richiede dunque nuovamente l'assistenza della popolazione. Di particolare interesse sono le sequenze della messa in moto dei motori e di decollo presso l'aeroporto cantonale di Locarno Magadino del 4 agosto 2018. Si prega chiunque fosse in possesso di materiale in formato originale di volersi mettere in contatto con il SISI tramite il seguente indirizzo di posta elettronica: info@sust.admin.ch indicando come oggetto "HB-HOT, filmati Ticino".

Si prega di indicare le informazioni di contatto per permettere al SISI di concordare le modalità di consegna.

1 anno fa Una gita in Ticino sullo storico Ju 52, poi lo schianto. Si teme che le vittime possano essere una ventina
Tags
sisi
ju-52
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved