Cronaca
05.08.2020 - 18:080

In Vallemaggia non c'è segnale. "Swisscom, agiamo insieme"

A protestare è l'Associazione dei Comuni di Vallemaggia, che chiede "servizi all'altezza: vogliamo sperare che, nel 2020, si possa ancora contare sulla telefonia mobile e sulla credibilità di un operatore nazionale degno di questo nome”.

VALLEMAGGIA - L’Associazione dei Comuni di Vallemaggia protesta con la Swisscom. La ricezione, nell’ultimo periodo, non è delle migliori. E con molti turisti che sono presenti in valle, i disagi si sentono eccome.

Una mancanza di segnale che rischi di avere gravi conseguenze: pensiamo all’eventualità che qualcuno abbia bisogno di chiamare aiuto da zone impervie.

L’Associazione desidera soluzioni condivisi con la Swisscom, ma “i servizi proposti devono essere all’altezza: vogliamo sperare che, nel 2020, si possa ancora contare sulla telefonia mobile e sulla credibilità di un operatore nazionale degno di questo nome”. Insomma, il sospetto è che la zona sia un po’ sacrificata sull’altare del tema, sempre caldo, del 5G, e ovviamente non ci sta.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved