TiPress/Samuel Golay
Cronaca
12.02.2020 - 08:510
Aggiornamento : 09:31

Ma che Swisscom succede? Telecomunicazioni ancora in black out. È la terza volta in un mese

Ieri sera si sono registrati problemi e malfunzionamenti delle reti tv, internet e mobile di Swisscom in tutta la Svizzera

LUGANO – Ancora una panne! La seconda in una decina di giorni. Ieri sera si sono registrati problemi e malfunzionamenti delle reti tv, internet e mobile di Swisscom in tutta la Svizzera. Facile immaginare la marea di chiamate di utenti al centralino della compagnia, con linee sovraccariche e sito web inaccessibile. La situazione si è normalizzata dopo la mezzanotte.

 Il guasto, ha spiegato l’azienda scusandosi per i problemi, ha interessato “i servizi basati su internet, la telefonia di rete fissa, la telefonia mobile via VoLTE (Voice over LTE o 4G/LTE) e Swisscom TV. Dal 12 febbraio 2020 alle 00.10, i servizi si sono ripresi e sono di nuovo disponibili”.

Il portavoce di Swisscom, citato dall’ATS, attribuisce questo guasto “a lavori di manutenzione pianificati, che hanno provocato un malfunzionamento inaspettato”. Questi sono stati poi interrotti e invertiti per ripristinare tutti i servizi interessati.

 Anche i numeri di emergenza - 117, 112, 144 e 118 - risultavano fuori uso durante la panne, la Polizia cantonale, comunicandolo su Twitter, aveva messo a disposizione due ulteriori numeri a cui rivolgersi in caso di bisogno.

L’ultima panne, che aveva convolto anche Sunrise, risale come dicevamo a pochi giorni fa, alla notte tra il 2 e il 3 febbraio, quando i disservizi sono stati risolti prima dell'alba. Ma meno di un mese fa si era verificato un terzo problema tecnico che aveva paralizzato un’altra volta i numeri di emergenza in quasi tutta la Svizzera, Ticino compreso, oltre alle reti di telefonia mobile e fissa di Swisscom. 

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved