ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
09.09.2021 - 17:140
Aggiornamento : 11.09.2021 - 11:51

A parlar di Marco e di bellezza (con Daniele)

Sabato 18 settembre alle 18.30 la consegna del "Premio Borradori - In tutto ciò che genera bellezza" a Finzi Pasca. Ecco cosa faremo e come partecipare

di Andrea Leoni

Scusate se disturbo, di solito non uso e non oso promuovere in prima persona eventi ai quali partecipo. Ma sabato 18 settembre, alle 18.30, al Boschetto Ciani di Lugano, c'è un appuntamento che mi sta davvero molto a cuore.

Nell'ambito dell'Endorfine Festival consegneremo la prima edizione del Premio "Marco Borradori - In tutto ciò che genera bellezza" a Daniele Finzi Pasca. Un premio nato in pochissimi giorni, grazie all'energia e all'impegno degli amici di Marco e in accordo con i suoi famigliari. Basti pensare che lo scultore Selim Abdullah, artista molto amato dal sindaco, ha creato gratuitamente, lavorando notte e giorno, un'opera originale che diventerà il Premio. S'intitola "In corsa".

Personalmente è da quel dì, quello del funerale, che non parlo più pubblicamente di Marco. Dopo tanto dolore, tanta commozione, emozioni vertiginose e una valanga d'affetto da parte di moltissimi cittadini - che ringrazio ancora di cuore - attendevo un'occasione che potesse riconciliarmi a lui con il sorriso e negli insegnamenti più alti che mi ha lasciato: ricercare la bellezza in ogni luogo, forma, espressione umana e artistica e con lo sguardo proiettato sempre avanti, con fiducia, verso il futuro.

Questa occasione, ammantata di polvere di stelle, me l'ha regalata Daniele (e chi se non Daniele?), che si è messo a disposizione con una generosità e una dolcezza sconfinate. E tutti sappiamo quanto Marco tenesse a lui, come una delle perle più preziose della Città di Lugano.

Perciò dopo che il vicesindaco Michele Foletti e Carlotta gli avranno consegnato il Premio, faremo una chiacchierata a ruota libera con Daniele per parlare di Marco, di bellezza, di Lugano e dei sogni da realizzare. Sarà emozionante. Per me sicuramente, ma credo possa essere un balsamo sulla ferita del cuore di molti.

L'evento è ovviamente gratuito. Per partecipare non è necessario il certificato Covid, se il bel tempo ci farà la grazia. È richiesta però, per ragioni organizzative, l'iscrizione sul sito endorfine.site (clicca qui). In caso di pioggia invece l'evento si terrà al Congressi e in quel caso il Covid pass sarà obbligatorio.

Io spero tanto di poterci incontrare e che tutti insieme, grazie a Daniele, omaggeremo la memoria di Marco in un modo che a lui sarebbe piaciuto moltissimo.

Ci vediamo lì: 18 settembre, alle 18.30, al Boschetto Ciani.

Viva Marco, Marco vive!

 

Potrebbe interessarti anche
News e approfondimenti Ticino
© 2021 , All rights reserved