Politica e Potere
10.02.2019 - 14:190
Aggiornamento : 14:34

Iniziativa contro la dispersione degli insediamenti, secco NO della Svizzera

Il co-presidente dei Giovani Verdi Luzian Franzini: "Deluso, ma non del tutto scontento". Deciso "no" dal Ticino con il 58,2% di voti a sfavore

SVIZZERA – Fine dei giochi. Dopo mesi di dibattiti, la parola è oggi passata alle urne. Tempo di votazioni in gran parte della Svizzera con i cittadini chiamati a pronunciarsi sull'iniziativa popolare "Contro la dispersione degli insediamenti", promossa dai Giovani Verdi e che aveva come obiettivo quello di 'congelare' la superficie complessiva delle zone edificabili in Svizzera e ammettere nuove zone edificabili soltanto a condizione che altrove una superficie di dimensioni almeno equivalenti sia tolta dalla zona edificabile.

Sul tema, la Svizzera è stata chiara e ha ribadito un secco "NO" all'iniziativa contro la dispersione degli insediamenti. L'iniziativa è stata respinta della maggioranza dei Cantoni  con il 64,8% di voti sfavorevoli. No deciso anche del Ticino all'iniziativa con il 58,2 %. 

Il co-presidente dei Giovani Verdi Luzian Franzini si è detto "deluso, ma non del tutto scontento" per l'esito della votazione.

Potrebbe interessarti anche
Tags
iniziativa
no
insediamenti
dispersione
dispersione insediamenti
giovani verdi
secco no
giovani
verdi
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved