TiPress/Alessandro Crinari
ULTIME NOTIZIE News
Politica e Potere
17.06.2024 - 08:370

Gobbi resta alla guida della Lega: "Dovrò portare il gerlo ancora per sei mesi"

“I colpi ricevuti non hanno facilitato la ricerca di un nuovo coordinatore – ha detto il ministro -, e qualche colpo il sottoscritto l’ha ricevuto, anche in maniera fallosa e gratuita"

RIVERA – Il consigliere di Stato Norman Gobbi resterà alla guida della Lega – che aveva assunto ad interim in dicembre – fino alla fine dell’anno. È stato confermato coordinatore ieri durante l’assemblea del movimento svoltasi a Rivera.

“Dovrò tirare il carro fino alla fine dell’anno. O, per dirla alla ticinese, portare il gerlo ancora per qualche mese”, ha affermato, come riferisce il Corriere del Ticino. Il suo compito avrebbe dovuto terminare dopo le Comunali, ma è stato prorogato di altri sei mesi.

“I colpi ricevuti non hanno facilitato la ricerca di un nuovo coordinatore – ha detto -, e qualche colpo il sottoscritto l’ha ricevuto, anche in maniera fallosa e gratuita. Questo credo non abbia semplificato le cose. Anche se la corazza è solida, qualche ammaccatura resta. Ma se devo farlo per la Lega, che mi ha permesso di arrivare fin qui, lo faccio. Ora l’obiettivo è però quello di identificare, magari tra gli stessi vicecoordinatori, chi potrà prendere in futuro il mio posto”.

Ieri la Lega ha anche modificato gli statuti, inserendo formalmente la figura del coordinatore, il quale avrà il compito di nominare i suoi quattro vicecoordinatori. Anche questi ultimi Roberta Pantani, Gianmaria Frapolli e i deputati Daniele Piccaluga e Alessandro Mazzoleni - sono stati riconfermati per altri sei mesi. “Nel frattempo – ha spiegato il ministro - cercheremo di identificare il nuovo coordinatore che poi farà la sua squadra in vista dei prossimi appuntamenti elettorali del 2027 e del 2028”.

E per quanto riguarda l’alleanza con l’UDC: “Le discussioni vanno avviate presto, proprio per non arrivare all’ultimo e, come spesso accade, fare un accordo a ridosso delle elezioni. Ci siamo sentiti con Piero Marchesi ma non abbiamo ancora definito l’agenda”.

Resta connesso con Liberatv.ch: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
Potrebbe interessarti anche
Tags
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved