Mixer
03.08.2019 - 10:240

Altro che (Young) Signorino. Il trapper ferma il concerto per tirare uno schiaffo a uno spettatore. Poi si difende: "Fatto per educazione"

Sui social, l'artista italiano ha spiegato: "Non c'era sicurezza e io mi sono difeso da solo. Cosa si aspettava, un bacino?"

ITALIA – Altro che (Young) Signorino, verrebbe da dire. Il trapper italiano si è reso protagonista di uno spiacevole episodio a Fermo, nelle Marche, durante un suo concerto. L'artista ha smesso di cantare per dare uno schiaffo a un 'fan' che lo avrebbe deriso.

Su Instagram il trapper si è giustificato dicendo di "averlo fatto per educazione". "Se tu vieni nel mio spazio a fare il cogl***e io sto zitto una volta, due, ma alla terza ti becchi uno schiaffo in faccia. Dovete imparare a stare al mondo, non potete fare il ca**o che vi pare sia sui social che nella vita reale senza conseguenze: io vi do uno schiaffo, un altro probabilmente vi fa peggio. Fidati, questa è educazione".

L’artista ha aggiunto: “Siccome c’era assenza di sicurezza, ma non sto dando la colpa a nessuno, io mi sono difeso da solo giustamente. Tale persona mi stava provocando, venendo tre volte nel mio spazio, dicendo anche 'anoressico' e frasi del genere. Che cosa ti aspetti? Che ti do un bacino o che ti do uno schiaffo? Io non ti rompo il c***o".

 

Tags
young
trapper
signorino
concerto
educazione
schiaffo
artista
sicurezza
bacino
social
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved