ULTIME NOTIZIE Mixer
Mixer
08.04.2022 - 10:220
Aggiornamento : 11.04.2022 - 14:47

Salgono sull'aereo sbagliato e finiscono a 1.200 km da casa: “Sconcertati”. La compagnia: “Hanno sbagliato percorso dopo il gate”

La bizzarra avventura di una coppia di turisti. "Non abbiamo idea di come è potuto succedere. Le nostre carte di imbarco sono state controllate tre volte"

MADRID – È una storia parecchio bizzarra e curiosa quella che arriva dalla Gran Bretagna. Una coppia di turisti – in vacanza a Marsiglia – doveva imbarcarsi per verso Londra per fare rientro a casa dopo qualche giorno di relax. Ma i due si sono trovato a più di 1’200 chilometri da casa e precisamente a Madrid.

Elise e il fidanzato si sono accorti dell’errore solo una volta arrivati a destinazione. “Dopo un’ora di viaggio, Jesse mi ha detto di aver sentito un assistente di volo pronunciare ‘Madrid’, ma pensavamo si trattasse solo di un sogno”, racconta la donna ai tabloid inglesi.

“Poi – raccontano i due – abbiamo sentito parlare in spagnolo. Ci chiedevamo come fosse possibile. Non abbiamo idea di come è potuto succedere. Le nostre carte di imbarco sono state controllate e scansionate tre volte prima dell’imbarco. Alla fine siamo riusciti a tornare a casa con un altro volo”.

Il "Mirror" ha contattato Ryanair, la compagnia protagonista dell'errore, per chiedere spiegazioni di come possa essere successo. “Il signor Jezequel e la signora Mallia si sono imbarcati sul volo da Marsiglia a Londra Stansted attraverso il gate corretto. Tuttavia, non hanno seguito la rotta assegnata all'aereo in partenza per Londra Stansted, hanno attraversato un'area non autorizzata e si sono imbarcati erroneamente su un volo in partenza per Madrid”, la risposta della compagnia.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
gate
aereo
sbagliato
compagnia
casa
imbarco
tre
controllate
state
idea
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved