TeleRadio
27.10.2020 - 17:080

Questa sera a Matrioska il Covid tra gabbie e libertà individuale

Ospiti Fiorenzo Dadò, Alessandro Speziali, Boris Bignasca, Matteo Pronzini, i giornalisti Andrea Leoni, Sacha Dalcol e il dottor Roberto Ostinelli

MELIDE – La seconda ondata della pandemia sta colpendo duramente diversi Paesi europei e in alcuni Cantoni svizzeri. Gli esperti della Confederazione hanno lanciato l’allarme: se non si agisce in fretta con misure rigorose si rischia il tracollo del sistema sanitario.  E all’orizzonte si profila lo spettro di un nuovo lockdown, anche se tutti lo vorrebbero evitare.

Mentre in Italia monta la protesta contro il giro di vite decise dal Governo nei giorni scorsi, in particolare sulla chiusura dei locali pubblici alle 18:00. In questo quadro contraddistinto da incertezza e timori si fanno sempre più largo le voci di coloro che si oppongono a misure coercitive e ribadiscono l’importanza della libertà individuale per combattere la pandemia di Covid.

Se ne parla questa sera a Matrioska, in onda alle 19:00 su Teleticino (replica alle 21:00) con il presidente del PPD Fiorenzo Dadò e i deputati Alessandro Speziali (PLR), Boris Bignasca (Lega), Matteo Pronzini (MPS). In studio anche il giornalista Andrea Leoni, e in collegamento Skype il direttore dell’informazione di TeleTicino Sacha Dalcol. Quest’ultimo si confronterà con il dottor Roberto Ostinelli, alle cui tesi controverse il portale Ticinonews.ch ha dedicato un’inchiesta. Ostinelli sarà collegato in diretta nella prima parte della trasmissione, che sarà dedicata non a un dibattito sulle tesi cliniche e scientifiche, ma sulla responsabilità sociale e sanitaria che le affermazioni di un medico comportano.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved