BENCIC B. (SUI)
0
ROGERS S. (USA)
1
2 set
(5-7 : 0-0)
BENCIC B. (SUI)
0 - 1
2 set
5-7
0-0
ROGERS S. (USA)
5-7
0-0
WTA-S
MALLORCA SPAIN
Winner plays Cornet or Anisimova.
Ultimo aggiornamento: 20.06.2019 12:55
© Ti-Press / Alessandro Crinari
Scuola e Lavoro
03.09.2018 - 10:360
Aggiornamento : 04.09.2018 - 15:59

Ospitalità e professionalità. L'arte di lavorare nel settore del turismo insegnata alla SSSAT di Bellinzona

Il lavoro di diploma sarà la testimonianza finale della qualità e delle capacità acquisite durante tutto il percorso formativo presso la Scuola specializzata superiore alberghiera e del turismo

BELLINZONA – Il turismo, come attività economica, è in crescita su scala mondiale e l’Europa ne rimane la forza trainante. Nel nostro Cantone, se pensiamo a tutti i servizi e a tutti i prodotti che sono offerti - gratuitamente o a pagamento - ai visitatori e di conseguenza anche a noi Ticinesi, questa “industria del tempo libero” è determinante per la nostra qualità di vita in quanto impatta positivamente e/o negativamente sull’ambiente naturale, sulla situazione economico-sociale, sulla cultura, sul territorio.

La Scuola specializzata superiore alberghiera e del turismo (SSSAT) di Bellinzona consacra i suoi sforzi a formare delle persone attente a tutti i fenomeni legati alle attività turistiche, concentrando il suo insegnamento sull’acquisizione delle conoscenze teoriche e delle competenze pratiche indispensabili all’esercizio di una professione in questo settore.

Essere pronti a praticare un’attività nel campo dell’ospitalità - perché è lì che ci troviamo: a lavorare a contatto con altre persone per dare loro soddisfazione, rispondendo o addirittura anticipando i loro bisogni - significa per ognuno delle nostre studentesse e dei nostri studenti avere nel proprio bagaglio due qualità irrinunciabili: l’accoglienza e la professionalità.

Essere curiosi e aperti verso gli altri, aver voglia di scambiare esperienze e di informare sulla nostra realtà sono sicuramente i requisiti minimi per un operatore ospitale. La professionalità è l’arte di saper fare in modo eccellente e, di conseguenza, è indispensabile avere le competenze aggiornate in tutto quanto concerne il servizio degli ospiti e la gestione delle aziende turistico-ristorative.

All’acquisizione de “l’accueil à bras ouverts” contribuiscono essenzialmente le lezioni relative alle conoscenze di base. L’apprendimento “du savoir faire” è assicurato dagli esercizi applicati e dalle attività pratiche in materie più specializzate. Tutto questo bagaglio, ricevuto il primo anno di studio e poi verificato nella sua messa in pratica nel secondo anno passato in azienda per più della metà del tempo in regioni non di lingua e cultura italiane, è completato e affinato durante il terzo anno di formazione.

Il lavoro di diploma, ultima prova personale per la studentessa e lo studente, sarà la testimonianza finale della qualità e delle capacità acquisite durante tutto il percorso formativo presso la SSSAT.

Potrebbe interessarti anche
Tags
attività
sssat
qualità
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved