ULTIME NOTIZIE News
Coronavirus
21.12.2021 - 15:100
Aggiornamento: 19:19

"Terza dose quattro mesi dopo la seconda, per provare a fermare la variante Omicron"

Il booster è raccomandato dall'UFSP e dalla Commissione federale per le vaccinazioni per tutti dai 16 anni in su, in particolare a anziani e immunodepressi

BERNA - La vaccinazione di richiamo con un vaccino a mRNA è raccomandata per tutti a partire dai 16 anni già quattro anziché sei mesi dopo l’immunizzazione di base. Dopo l'annuncio di Berset in conferenza stampa della scorsa settimana, la preoccupazione di alcuni Cantoni e il via di altri, ora arriva anche la raccomandazione ufficiale di Berna per il booster.

Viene diffusa dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e dalla Commissione federale per le vaccinazioni (CFV). A mutare il quadro la variante Omicron, che si sta diffondendo sempre di più anche alle nostre latitudini, cambiando le condizioni. Infatti il vaccino perde efficacia dopo qualche mese e questa efficienza diminuisce più rapidamente quando c'è di mezzo Omicron.

Soprattutto per gli anziani e per gli immunodepressi è dunque basilare farsi vaccinare con la terza dose, quattro mesi dopo la seconda. Un'ulteriore dose potrebbe anche servire per fermare la diffusione della variante. 

Anche chi si è vaccinato con Janssen dovrebbe fare il richiamo dopo quattro mesi, scegliendo un vaccino a mRNA. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
terza dose quattro
mesi dopo
terza dose
quattro mesi
omicron
variante omicron
dose
quattro mesi dopo
variante
dose quattro mesi
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved