Cronaca
17.03.2014 - 13:560
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:41

Altre nuvole su Agno. Volo Lugano-Zurigo: la Swiss vuole abbandonare il collegamento

Il dirigente di Swiss Harry Hohmeister alla SonntagsZeitung: “Non ha più senso dare in subappalto il collegamento a una compagnia con un aereo che per noi è un concorrente diretto. Perciò non rinnoveremo il contratto con Darwin”

ZURIGO – Collegamento Lugano-Zurigo addio? Probabile. Da quanto rivela la SonntagsZeitung infatti, la compagnia aerea Swiss è seriamente intenzionata a interrompere la tratta, che fino a ora, ricordiamo, veniva percorsa tre volte al giorno grazie alla collaborazione con Darwin.

E il motivo dell’annullamento è proprio la Darwin Airline, o meglio l’entrata in quest’ultima della compagnia araba Etihad. “Non ha più senso dare in subappalto il collegamento a una compagnia con un aereo che per noi è un concorrente diretto, e quindi non rinnoveremo il contratto con Darwin, che scadrà il prossimo autunno”, ha spiegato il dirigente della Swiss Harry Hohmeister al domenicale.

Rimane ora da definire cosa accadrà al collegamento, dato che Swiss non può servirlo direttamente in quanto non possiede velivoli adeguati. “Ci sono diverse opzioni”, spiega ancora Hohmeister, “può darsi che Swiss si appoggerà a un’altra compagnia ma è da considerarsi anche la cancellazione totale”.

Etihad Regional però, chiosa il domenicale, sembra non esser ancora al corrente della cessazione del contratto.
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
swiss
collegamento
compagnia
darwin
contratto
hohmeister
lugano-zurigo
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved