dal profilo Facebook di Davide Giovannacci
Cronaca
22.07.2018 - 12:210
Aggiornamento : 13:28

Irrompe Giovannacci, "senza queste serate Locarno sarebbe un deserto"

Il Municipale liberale posta due foto di Locarno durante e dopo il concerto della Nannini e degli Scorpions. E Cotti gli dà ragione

LOCARNO - “La Locarno che amo! Basta polemiche e godiamoci queste splendide serate ! Senza queste serate Locarno sarebbe un deserto...” E la foto di una piazza strapiena di gente ed entusiasmo, per l’ultima serata dell’edizione 2018 di Moon&Stars. Una notte che resterà nei ricordi di molti, con Gianna Nannini e gli Scorpions che hanno fatto impazzire i molti spettatori presenti.


A postare la foto di Locarno e a chiedere di smetterla con le polemiche, pensando ovviamente agli esercenti pur senza dirlo, è il Municipale liberale Davide Giovannacci. Che poi rincara la dose, pubblicando un’altra immagine, ripresa poco dopo l’1. “Ma quando mai Locarno è così viva !! Siamo alla 1.10 !!! Grazie Moon and Stars e i servizi della città!!”.

Entrambi i post hanno fatto incetta di "like" e di condivisioni, sintomi evidente che i locarnesi gradiscono le serate e gli eventi.


Alain Scherrer aveva garantito agli esercenti che avevano protestato per gli scarsi ricavi che si sarebbe cercata una soluzione, pur sottolineando di voler continuare a puntare su manifestazioni simili. Sarebbe peccato non farlo! 


D’accordo con Giovannacci anche un altro Municipale, il pipidino Giuseppe Cotti, che commenta “giusto, meno polemiche e più iniziativa!”.


E Locarno ha vissuto notti magiche!

 

Tags
locarno
serate
giovannacci
serate locarno
deserto
municipale
polemiche
foto
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved