TOR Leafs
WAS Capitals
01:00
 
FLO Panthers
CAR Hurricanes
01:00
 
NJ Devils
OTT Senators
01:00
 
NY Rangers
MIN Wild
01:00
 
PIT Penguins
SJ Sharks
01:00
 
TOR Leafs
NHL
0 - 0
01:00
WAS Capitals
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 00:01
FLO Panthers
NHL
0 - 0
01:00
CAR Hurricanes
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 00:01
NJ Devils
NHL
0 - 0
01:00
OTT Senators
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 00:01
NY Rangers
NHL
0 - 0
01:00
MIN Wild
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 00:01
PIT Penguins
NHL
0 - 0
01:00
SJ Sharks
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 00:01
Cronaca
30.11.2018 - 17:450

Insulti fatali per la frontaliera protagonista dello sfogo social contro gli svizzeri: licenziata dal datore di lavoro. Il responsabile: "Decisione doverosa"

La donna lascerà il proprio incarico a partire dai primi giorni di dicembre. L'azienda: "Noi orgogliosi di esprimere una cultura molto forte"

BIOGGIO – Lo sfogo social per una multa, il relativo video che ha rapidamente fatto il giro del web, poi le scuse e infine... il licenziamento dall' "amato posto di lavoro". La frontaliera che ieri si è scagliata via Instagram contro gli svizzeri e accusato i poliziotti di essere "ignoranti e razzisti" è stata, appunto, licenziata dal proprio datore di lavoro, una ditta attiva a Bioggio.

A rendere ufficiale la notizia è stato il responsabile dell'azienda con una mail a Ticinolibero. "Prima di tutto – scrive –, le opinioni espresse nel video non sono in alcun modo supportate o incoraggiate dalla nostra azienda, che è orgogliosa di esprimere una cultura molto forte. Apprezziamo l'integrità e agiamo in modo responsabile e onoriamo il nostro Codice di condotta. È nostro dovere, anche nell'interesse dei nostri clienti, agire contro comportamenti inaccettabili".

"La persona in questione è stata pertanto licenziata, anche se non si è trattato di una decisione facile per tutte le persone coinvolte. La nostra è e rimane un'organizzazione aperta e diversificata e facciamo affidamento sul comportamento rispettoso del nostro personale nei confronti di clienti, colleghi e altre parti".

La donna lascerà il proprio incarico a partire dai primi giorni di dicembre.

 

2 mesi fa Frontaliera prende una multa a Lugano e partono gli insulti: "Svizzeri di me**a". Poi le scuse: "Vorrei sotterrarmi, non penso quello che ho detto"
Potrebbe interessarti anche
Tags
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved